Category archive

Il Fotografo

Palermo - Signore legge il giornale

Palermo ai tempi del Coronavirus. Viaggio al centro della pandemia

L’evento più inaspettato fra gli inaspettati. Quello che sposta gli equilibri e che manda in frantumi ogni certezza. Una guerra contro un nemico silenzioso. Le strade sono vuote, così le piazze, i viali alberati. Soli i treni, gli autobus, chiuse le stazioni. Sole persino le ombre che nessuno più calpesta. La paura. Ecco che le… Leggi Tutto

infermieri e medici terapia intensiva ospedale di Pesaro

Le storie di Livia Corbò: Alberto Giuliani si racconta

Fotografare la disperazione lontano da casa nel tempo diventa cosa semplice, ci si può abituare, si erigono difese e dopo si ritorna, spesso a centinaia di chilometri di distanza. Nel caso dell’ospedale di Pesaro non c’era nessuna geografia a salvarmi. Quella disperazione stava a 100 metri (letteralmente) da casa mia, riguardava amici di infanzia, volti conosciuti.… Leggi Tutto

Dramma di Bergamo - Fabio Bucciarelli

Il virus della solitudine. Il dramma della bergamasca

Il numero delle pagine dei necrologi su L’Eco di Bergamo – più di venti al giorno – e le immagini strazianti dei carri dell’esercito che portavano in altre città le salme mostrano il segno di una lacerazione profonda che vede una provincia dilaniata da un dolore silenzioso. Non esiste famiglia che non sia stata toccata e… Leggi Tutto

© Paul Strand

Desiderio di rinascita. L’editoriale di Giovanni Pelloso

Da oggi in edicola potrete trovare IL FOTOGRAFO #324, un numero speciale completamente dedicato alla pandemia di Covid-19, analizzata nelle riflessioni di esperti come giornalisti, critici d’arte, photoeditor e sociologi, nonché affrontata attraverso la grande potenza delle immagini con servizi, reportage e foto-documentari. Oggi, vogliamo proporvi l’editoriale di Giovanni Pelloso, giornalista de Il Corriere della… Leggi Tutto

Behind 3 stars

Behind Three Stars. Il mondo degli chef stellati

Con il loro lavoro a quattromani, Angelo Ferrillo e Sara Rossatelli hanno attraversato lo stivale per circa due mesi e mezzo, bussando alle porte dei ristoranti più blasonati, incontrando centinaia di persone e scattando più di quindicimila fotografie. La narrazione fotografica si è concentrata su quei ristoranti italiani che nel 2019 sono stati premiati (e… Leggi Tutto

Consider the Sky and the Sea, 2019 Courtesy of the Artist and Mariane Ibrahim Gallery

La ribellione di un tignon

Sono tante le storie sommerse, cancellate o negate: Ayana V. Jackson affida al proprio autoritratto di donna afroamericana l’identità e la dignità di tutte quelle donne della diaspora africana che l’hanno preceduta da una parte e dall’altra dell’Oceano Atlantico. La fotografia si offre al lettore come scrittura visiva di un romanzo epico dalla grande forza… Leggi Tutto

Referendum divorzio

Accadde Oggi: il “No” che cambiò la storia

È il 12 maggio 1974. Promosso dalla Democrazia Cristiana – il segretario, Amintore Fanfani, oltre a volerlo fortemente si impegnò per tutta la campagna –, il referendum proponeva di abrogare la legge sul divorzio entrata in vigore nel dicembre del 1970 – fino ad allora, concesso solo in casi eccezionali –. Si recarono alle urne 33 milioni e 23mila 179 elettori.… Leggi Tutto

Cour, 7 rue de Valence, Eugène Atget, 1922

Le storie di Livia Corbò#4. Claudio Marra, il filosofo della fotografia

Livia Corbò, giornalista, lavora in ambito fotografico da più di vent’anni, ha co-fondato l’agenzia Photo Op. In questa rubrica raccoglie le principali lezioni di umanità e lavoro di vari protagonisti del mondo dell’immagine. Critici, curatori, picture editor, fotoreporter, artisti, galleristi e allestitori raccontano in poche parole esperienze, scoperte, piccole e grandi lezioni di vita, passioni… Leggi Tutto

Libri da collezione: Facile. Man Ray & Paul Éluard.

«Un perfetto ménage à trois» tra Man Ray, il poeta Paul Éluard e la sua musa e compagna Nush. Così Parr&Badger definiscono Facile, icona del fotolibro d’avanguardia, ispirazione ed esempio per generazioni di grafici e fotografi. Un’opera surrealista a quattro mani In realtà Facile è opera di un «magnifico quartetto» perché i curatori di Photobook a… Leggi Tutto

Mario Cresci: la luce, la traccia, la forma

Fondazione Modena Arti Visive annuncia che La luce, la traccia, la forma, personale di Mario Cresci a cura di Chiara Dall’Olio , sarà visitabile dal 12 settembre 2020. L’esposizione, inizialmente prevista tra il28 marzo e il 2 giugno, sarà ospitata nella Chiesa di San Nicolò, all’interno di AGO Modena Fabbriche Culturali. In occasione della mostra L’impronta del reale.… Leggi Tutto

1 2 3 27
0 0,00
Go to Top