Huawei StorySign avvicina sempre più bambini non udenti alla lettura

In occasione della Giornata Internazionale delle Lingue dei Segni, Huawei, leader mondiale della tecnologia, annuncia la disponibilità dell’applicazione StorySign anche per Apple iOS. L’app gratuita di Huawei che traduce in tempo reale i libri per bambini in Lingua dei Segni amplia inoltre la sua libreria italiana con due nuovi libri, Che Sorpresa Spotty! di Eric Hill e Buon Compleanno di Beatrix Potter. Il costante investimento di Huawei su StorySign conferma l’impegno concreto dell’azienda nell’impiego della tecnologia per rendere il mondo un posto migliore. Sono 32 milioni i bambini non udenti in tutto il mondo. Per molti di questi bambini apprendere la lettura e la scrittura può rappresentare un ostacolo, creato dalla corrispondenza fra i suoni e i grafemi di questi suoni. Il 90% dei bambini sordi nasce da genitori udenti, che non conoscono la Lingua dei Segni. La Giornata internazionale delle Lingue dei Segni, indetta dall’ONU, è un’opportunità per i governi, le organizzazioni e le comunità di tutto il mondo per riflettere sulle sfide odierne che devono affrontare le persone sorde. Annunciare oggi l’ampliamento della libreria di StorySign e il suo arrivo su iOS è segnale della volontà di Huawei di sensibilizzare le persone su questo tema.

Huawei  StorySign

StorySign è disponibile da oggi anche con tre nuovi libri in Lingua dei Segni Americana, la più utilizzata al mondo tra Stati Uniti, Canada, Africa, Asia e America Centrale. Questa novità segna un importante passo di Huawei nel rendere questa applicazione il più inclusiva possibile, aprendola ai bambini e alle famiglie di tutto il mondo. Joseph Murray, Presidente della Federazione Mondiale dei Sordi, ha commentato: “La disponibilità di StorySign in Lingua dei Segni Americana significa che un numero ancora maggiore di bambini sordi avrà accesso a questa preziosa risorsa di apprendimento. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con Huawei per nuovi, interessanti progetti in tutto il mondo!” Tutte le storie dei libri presenti su StorySign sono raccontate da Star, il simpatico avatar animato sviluppato in partnership con Aardman Animation e con il supporto degli esperti della comunità sorda europea. Utilizzare StorySign è semplicissimo: basta inquadrare con il dispositivo il libro desiderato perché Star, in tempo reale, traduca in Lingua dei Segni le pagine, offrendo un’esperienza di lettura unica.

 


Latest from Digital Camera

0 0,00
Go to Top