Sony punta ai professionisti con la α9 II

Secondo i dati riguardanti i market trend delle macchine fotografiche relativi al periodo aprile-agosto 2019, Sony è al secondo posto nella classifica dei vendor, con uno “share” pari al 25% del mercato globale.
In sostanza, si assiste a un calo complessivo delle vendite (in valore) pari a -11%, che vede numeri in negativo in quasi tutti i comparti. Compatte e compatte “premium” con sensore da 1 pollice sono in caduta libera (rispettivamente -18% e -12%) mentre le fotocamere a obiettivo intercambiabile (raccolte sotto la sigla ILC, dall’inglese interchangeable lens camera) contengono i danni, registrando un -3%. Attenzione però: andando ad approfondire la quota relativa a reflex (DSRL) e mirrorless (CSC) scopriamo che le prime registrano un severo calo, -26%, mentre le seconde sono premiate da un sonoro +22% – con Sony saldamente sul primo gradino del podio con uno share del 39%). E spulciando ulteriormente i dati, notiamo che mentre le ILC con sensore APS-C sono a -16%, i modelli full-frame sono in ottima salute: +21%. È chiaro dunque che sono le fotocamere a pieno formato a tenere vivo il mercato ed è ai professionisti (nonché agli appassionati che non badano a spese) che Sony punta, come dimostrano il lancio estivo della α7R IV e quello più recente della α9 II. Abbiamo assistito alla presentazione della Sony α9 II a 200 fotoreporter sportivi durante il meeting di atletica di Antalya (Turchia).

Sony α9 II: la mirrorless per lo sport e l’azione 

La nuova Sony α9 II è basata sul modello originale, da cui eredità il sensore full-frame da 24,2 MP e le doti velocistiche (a partire dallo scatto continuo che raggiunge i 20 fps), ma è stata aggiornata tenendo conto proprio del feedback dei professionisti: ecco dunque connettività e invio dei file ottimizzati, raffiche fino a 10 fps con otturatore meccanico, prestazioni AF e rapporto segnale rumore migliorati grazie a nuovi algoritmi, struttura dal design più resistente e pratico, e molto altro ancora.
«Il parere dei clienti è fondamentale per Sony, siamo sempre all’ascolto», ha dichiarato Yann Salmon Legagneur, Director of Product Marketing e Digital Imaging di Sony Europe. «Sony α9 II è il risultato diretto di innumerevoli consultazioni con agenzie, fotografi di sport e fotogiornalisti a seguito del lancio della prima α9. Abbiamo aggiunto funzioni di connettività e di rete che migliorano significativamente il flusso di lavoro e modificato leggermente il design, l’interfaccia e la potenza di elaborazione che vanno a completare l’esperienza utente». In particolare, è il reparto connessioni ad aver subito le maggiori revisioni. La Sony α9 II include un’uscita Ethernet 1000BASE-T integrata, supporta la cifratura FTPS (File Transfer over SSL/TLS) e vanta tempi di ritardo ridotti e un minore lag nella visualizzazione della scena in tempo reale nelle riprese in remoto dal PC. Sono state migliorate anche le performance della WLAN integrata, con l’aggiunta di una banda stabile e veloce da 5 GHz (IEEE 802.11ac) ad affiancare la banda da 2,4 GHz già presente su α9. Non manca una presa USB Type-C con pieno supporto al recentissimo standard USB 3.2 Gen 1 che facilità il trasferimento dei file al computer quando si fotografa in tethering.

Workflow super veloce

Per velocizzare il flusso di lavoro delle agenzie di stampa, la nuova mirrorless di Sony vanta anche una nuova funzione Voice Memo che permette di allegare messaggi vocali alle immagini (con la possibilità di una conversione automatica in testo), al fine di rendere più rapido il lavoro degli editor. C’è anche un’opzione per trasferire automaticamente le immagini con nota vocale tramite FTP. Il corpo macchina, già resistente a polvere e umidità, è stato ulteriormente rivisitato con l’implementazione di giunzioni, copribatteria e slot per le schede di memoria protetti da guarnizioni più resistenti – e ora è ancor più capace di soddisfare le necessità dei professionisti nelle condizioni esterne più estreme.  Da sottolineare, infine, la crescita 6x in 24 mesi degli utenti che si affidano al servizio di assistenza professionale Sony Imaging PRO Support, sempre sul campo in occasione dei più importanti eventi sportivi al mondo.

La Sony α9 II (modello ILCE-9M2) costa 5.400 € IVA inclusa.

 

 

 


Latest from Digital Camera

0 0,00
Go to Top