Errante - PhotoFestival Ferrara 2020. Locandina

Errante, indagare e scoprire. Riaperture PhotoFestival Ferrara 2020

Errante è il tema della 4°edizione di Riaperture,  il festival che dal 2 al 4 ottobre (e già dal 25 al 27 settembre) ci conduce per mano attraverso strade e piazze di Ferrara per raggiungere la tappa successiva, il prossimo edificio riaperto, le
prossime mostre.

Errante: attraversare lo spazio per indagare e scoprire

Errante è colui che attraversa spazio e tempo. Riaperture Photofestival Ferrara è un festival errante per definizione, che attraverso l’obiettivo della fotografia, esorta i visitatori a percorrere strade con occhi nuovi, permette loro di entrare in spazi inaccessibili, perduti, e quest’anno ha visto correre il proprio appuntamento lungo il calendario, da marzo ad oggi.
19 mostre per 6 luoghi. Importanti nomi internazionali a partire da Fausto Podavini, con il premiato progetto MiRelLa, Ai Weiwei, Rena Effendi, Gregg Segal, Francesca Leonardi, Liza Ambrossio, Federica Sasso, Karymava Hulnaza, Gabriele Cecconi, Yannick Fornacciari, Paola Rossi, Marta Viola, Danilo Torre, Marco Marucci, Emile Ducke, Aleksey Kondratyev, Michele Lapini, ma anche i vincitori del World Water Day Photo Contest 2020, concorso benefico organizzato da Lions Club Seregno Aid in cooperazione con Nazioni Unite – Un Water e Lions Acqua per la vita Onlus, e del Concorso Errante 2020. Riaperture Photofestival vuole sfidare sé stesso, portandoci ad errare lungo un percorso fotografico complesso e mai definitivo, ma con un obiettivo limpido: indagare e scoprire i luoghi e le storie, le realtà e le immaginazioni, le persone e gli edifici, le domande e le risposte, le illusioni e le certezze. Il solito sentiero porterà i visitatori a spostarsi tra le vie cittadine per riscoprire luoghi spesso dimenticati. Il quartier generale, Factory Grisù, sarà sede di esposizioni e talk per un programma colmo di iniziative. Con immenso piacere si tornerà a sbirciare all’interno della Ex Caserma ‘Pozzolo del Friuli’ e della sua Cavallerizza, ma anche della Chiesa di San Giuliano. New entry per l’anno 2020 Palazzo Zanardi, lo storico ex Assessorato alla Cultura cittadino e la Chiesa di San Paolo a seguito del restauro.
Non mancheranno i workshop: per il 3 e 4 ottobre è atteso il pluripremiato Francesco Comello.
Confermati anche i tradizionali incontri presso Factory Grisù, i Caffè con l’Autore e le visite guidate.

Il Festival ai tempi del Covid

Gli organizzatori di Riaperture PhotoFestival Ferrara hanno visto slittare il loro evento sul calendario più volte, fino a giungere all’appuntamento attuale. Più volte, raccontano, si sono domandati se non fosse il caso di annullare il Festival rimandandolo al 2021, ma dopo lunghe riflessioni e intensi confronti, sono giunti alla conclusione che fosse importante realizzarlo, nonostante le limitazioni, per dare un valore fondamentale alla cultura:  far sì che sia promotrice di condivisione di storie e immagini, di luoghi e persone.
Riaperture PhotoFestival Ferrara ha così cambiato le proprie abitudini adattandosi alle normative e prescrizioni vigenti in attesa di una soluzione definitiva all’emergenza sanitaria, ma ha scelto di continuare a promuovere la cultura per far ripartire un mondo ad essa legato.

Informazioni

Per tutti gli eventi collaterali sarà gradita e consigliata la prenotazione tramite mail a info@riaperture.com : il
numero dei posti disponibili sarà ridotto a 130 per la normativa anti Covid-19.
Nel rispetto delle norme sanitarie, Riaperture chiede collaborazione al suo pubblico: è caldamente consigliato l’acquisto del biglietto online per evitare code. Sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina all’interno dei luoghi.


Latest from Eventi

0 0,00
Go to Top