© Jacopo Benassi

Jacopo Benassi: talk online a cura di Spazi Fotografici

Jacopo Benassi, in conversazione con Antonio Grulli, riapre la serie di talk online su Zoom organizzati da Spazi Fotografici, scuola-laboratorio di formazione e produzione dedicata alla fotografia contemporanea. Inaugurati durante il lockdown, per offrire un punto di incontro e confronto sui temi cari all’associazione, i talk online riprendono con questo nuovo appuntamento, domenica 13 dicembre alle ore 21. Un’occasione per conoscere più da vicino Jacopo Benassi e il suo lavoro, in particolare The Belt (il suo ultimo libro, edito da Skira) e le opere che compongono la mostra Vuoto, curata da Elena Magini e allestita presso il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato.

Jacopo Benassi, Vuoto, 2020. Allestimento al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato © Ela Bialkowska / OKNOstudio

Dice dell’artista Antonio Grulli: «Jacopo non fa l’artista, lui vive, con un’intensità enorme, come un pianeta che nella sua rotazione tocca le grandi capitali europee, il mondo della moda, il mondo punk, quello della musica, la performance di ricerca più avanzata, e poi torna a riavvicinarsi a La Spezia e a Piazza Brin. Torna al suo studio allargato, popolato di mostri ma bellissimo, e poi di nuovo via, seguendo un’orbita invisibile ma fatta di traiettorie e tempi precisissimi, regolari».

Per partecipare al talk online su Zoom è necessario registrarsi gratuitamente scrivendo una email a spazifotografici@gmail.com entro le ore 18 del 13 dicembre stesso.


Latest from Eventi

0 0,00
Go to Top