Premio Fabbri: i fotografi italiani e l’Amarena

Premio Fabbri

Per la sesta edizione, il Premio Fabbri apre alla fotografia: diciannove fotografi italiani hanno puntato i loro obiettivi sull’Amarena, il mitico prodotto dell’azienda bolognese. «È la prima volta che il Premio Fabbri sceglie in modo specifico la fotografia. Scultura e pittura avevano fatto da padrone in tutte le precedenti edizioni», afferma l’amministratore delegato Nicola Fabbri. «Una scelta che trova ragione nella sempre maggiore internazionalità del nostro marchio, oggi presente in più di cento nazioni nei cinque continenti. Il linguaggio della fotografia appare oggi più “universale” di quello, pur assoluto, dell’arte». A selezionare i fotografi in concorso è stato il grande Nino Migliori, che con Fabbri ha una lunga consuetudine: è stato, in gioventù, un collaboratore dell’azienda e ha partecipato alla prima edizione del premio risultando tra i vincitori. Gli scatti saranno esposti fino al 13 gennaio negli spazi della Pinacoteca Nazionale.

Pinacoteca Nazionale
Bologna
Via Belle Arti 56
Fino al 13 Gennaio
www.premiofabbri.it