Angelo Ferrillo 258 MINUTES.
Angelo Ferrillo 258 MINUTES.

Bookshop: Angelo Ferrillo 258 MINUTES. Gli attentati terroristici di Parigi, un anno dopo

Angelo Ferrillo 258 MINUTES

È il racconto sulla notte definita l’11 settembre del Vecchio Continente realizzato attraverso un originale punto di vista e capace di riportare una nuova lettura di quei fatti. Duecentocinquantotto sono i minuti trascorsi dalla prima esplosione avvenuta allo Stade de France di Parigi alle 21:20, nella notte del 13 novembre 2015, fino alla liberazione degli ultimi ostaggi del Bataclan in cui l’orologio segnava le 00:58. Esattamente un anno dopo, Angelo Ferrillo impiega lo stesso tempo per ripercorrere gli itinerari degli attentati con la sua macchina fotografica. Con immagini rigorosamente in bianco e nero, l’autore immortala scenari che appaiono quasi snaturati e lontani dalla memoria della tragedia, restituendone l’atmosfera di mancanza e di sospensione, a testimonianza di quanto i luoghi assorbano il corso degli accadimenti e restituiscano sensazioni rilevabili a uno sguardo attento e profondo. Di fronte al lettore, una rappresentazione inedita in cui la distanza da quegli eventi risulta azzerata, anche grazie al supporto di un archivio di contenuti reperiti dai social network che in questo progetto si rivelano uno strumento molto utile per comprendere gli stati d’animo legati a quella notte.

Il libro edito da Crowdbooks è curato da Benedetta Donato. Oltre ai testi della curatrice, la pubblicazione è arricchita da un intenso contributo a firma di Giovanni Gastel.

Per acquistare il libro clicca qui