Bimbo rapito, ritrovato dopo 18 anni grazie a un’app simile a FaceApp

Yu Weifeng è un bimbo cinese scomparso nel nulla 18 anni fa. Grazie a un potente programma simile a FaceApp ora può riabbracciare la sua famiglia.
Yu Weifeng aveva tre anni al momento del rapimento e da quel momento, per 15 anni, la sua famiglia non ha mai smesso di cercarlo.
Il bambino oggi è un giovane ragazzo di 21 anni che studia e vive con la famiglia adottiva. Difatti i malfattori hanno abbandonato il bambino subito dopo il rapimento ed è stato adottato da una famiglia cinese dopo un periodo in comunità.
Come spiega il TgCom24 il ritrovamento di Yu Weifeng è stato possibile grazie a questo programma, basato sull’intelligenza artificiale, in grado di invecchiare le foto delle persone. L’esame del Dna ha poi confermato l’identità.
Dopo questa notizia Scotland Yard non esclude di utilizzare una tecnologia simile per provare a risolvere uno più famosi Cold Case, quello di Maddie McCann scomparsa nel 2007.