Michele Pellegrino, Persone. In mostra a Fo.To

Fo.To fotografi a Torino è un progetto di collaborazione cittadina fra musei, fondazioni, gallerie d’arte, spazi no-profit e istituti di formazione, per la promozione di mostre, incontri ed eventi legati al tema della fotografia.
Torino torna a trasformarsi nella vivace cornice di una kermesse interamente dedicata alla fotografia e alla celebrazione delle varie e complesse sfaccettature di quest’arte, dalla fotografia storica a quella contemporanea, dal mondo analogico a quello digitale, dai grandi maestri classici ad autori giovani contemporanei. Tre sono le componenti chiave di Fo.To: il suo voler essere un festival eclettico e democratico che dà voce a tutte le realtà che si occupano di fotografia; musei, fondazioni, gallerie, associazioni, biblioteche, studi di fotografi indipendenti e spazi no-profit. La kermesse intende mettere in relazione tutte le realtà espositive costruendo una rete di mostre indipendenti per temi, orari e realizzazione. In secondo luogo c’è il desiderio di voler essere una manifestazione fruibile per tutti e a tutti i livelli: dagli appassionati di fotografia ai collezionisti, dagli amatori ai professionisti, dagli adulti agli studenti. Fo.To nasce dall’esplicita volontà del Museo Ettore Fico di dare vita a un progetto di collaborazioni e sinergie congiunte; le 90 adesioni a Fo.To 2019 dimostrano quanto la città stessa senta l’esigenza e il desiderio di avere un festival interamente dedicato all’arte fotografica. Da quest’anno prende il via anche The Phair, fiera dedicata esclusivamente alla fotografia, che vede la partecipazione di circa quaranta gallerie italiane selezionatissime che esporranno le eccellenze fotografiche da loro rappresentate dal 2 al 5 maggio all’ex Borsa Valori in via San Francesco da Paola 28.

Michele Pellegrino. Persone: in mostra a Fo.To

La mostra presenta una trentina di immagini scattate da Michele Pellegrino negli anni ‘70 nel cuneese, che raccontano storie di vita rurale, momenti di riflessione religiosa e l’affermarsi di nuovi modi di vivere, le cerimonie e la femminilità.
Le opere fanno parte del fondo donato dall’autore alla Fondazione CRC.

FONDAZIONE BOTTARI LATTES – SPAZIO DON CHISCIOTTE
via della Rocca 37/b
Fino al 15 giugno
www.fondazionebottarilattes.it
segreteria@spaziodonchisciotte.it
011 19771755

Fonte 


Latest from Da non perdere

0 0,00
Go to Top