foto più famose
Jacques Henri Lartigue, Uno scatto al volo, 1905 © Ministère de la Culture – France / AAJHL

Le foto più famose della storia: Lartigue

Una rubrica dedicata alle foto più famose. Quelle che hanno cambiato per sempre il nostro modo di pensare la fotografia. E che sono entrate nell’immaginario collettivo.

Le foto più famose #8

Non si può restare indifferenti davanti alle fotografie di Jacques Henri Lartigue, mai. Qui ferma una donna volante. Lartigue amava sorprendere così come sorprendersi. E lo fece sin dalla sua prima fotografia, realizzata a soli sette anni. Da allora in 130 album raccolse la sua vita attraverso le sue immagini. Sulle pagine fermava, con annotazioni a completare il suo diario, la sua memoria visiva, quasi fosse la ricerca del senso della vita. I suoi soggetti non erano mai banali, ma frutto dell’attesa per ottenere, in uno scatto, una visione.

Lartigue usava l’apparecchio fotografico come un block-notes. Grazie a lui abbiamo ancora oggi uno spaccato vivace e reale della società francese e internazionale, ripresa con il modo scanzonato dei fotografi dilettanti, quale lui era, che scattano per fermare un attimo, un volto, un traguardo.

L’autore

foto più famose

Jacques Henri Lartigue (1894-1986). Illustratore, disegnatore per professione e fotografo per passione. Sue fotografie furono pubblicate già prima della Grande Guerra da La Vie Au Grand Air.

Dal secondo dopoguerra la sua partecipazione alla vita fotografica parigina fu sempre più attiva fino a esporre al MoMA di New York nel 1963. Nel 1974 ritrae il neo presidente francese Giscard d’Estaing per la fotografia ufficiale, nel 1979 dona tutta la sua produzione fotografica allo Stato francese. È riconosciuto come uno dei fotografi più interessanti del XX secolo.

Leggi anche Le foto più famose #7: Steichen


Latest from Grandi Maestri

0 0,00
Go to Top