18 Agosto 2021 di Andrea Rota Nodari Andrea Rota Nodari

Analisi dello scatto: scopriamo insieme come leggere un’immagine e quali sono gli elementi che ci permettono di affermare che quella foto “funziona”!

Analisi dello scatto #7

Quali sono gli elementi efficaci dello scatto (in alto) di Annalisa Simonato dal titolo Pink Motive?

Luce morbida

Il ritratto di Annalisa è costruito intorno alle tonalità calde di un basso controluce. La luce è rosata, morbida ma non caldissima e ben si fonde con i toni più freddi delle ombre e della vignettatura e con il leggero tocco di malinconia suggerito dall’ambientazione autunnale e dal tappeto di foglie secche.

Ritratti di animali

Rendere giustizia alla bellezza degli animali di casa non è mai semplicissimo. Annalisa ci è riuscita applicando tutte le regole classiche. Ha scelto un punto di vista basso, per avvicinarci al soggetto e mostrarlo dalla giusta altezza. È stata attenta a comporlo senza tagliare zampe e coda. Gli ha lasciato spazio davanti e nella direzione dello sguardo. Infine, ha sfruttato il controluce per illuminarne il pelo e metterne in risalto la bellezza con un alone luminoso.

Leggere l’immagine #8

Passiamo ora allo scatto di Nunzia LolloLuce filtrata, e vediamo perché funziona.

analisi dello scatto

Luce filtrata di Nunzia Lollo

Illuminazione d’effetto

L’uso di una griglia per filtrare la luce che colpisce il viso della modella permette di disegnare un motivo di raggi luminosi che cambiano l’espressione e la rendono quasi estatica. L’effetto è deliberato per alludere al tema della luce intesa come speranza.

Difficoltà tecnica

Sotto il profilo tecnico l’esposizione è molto ben gestita. Nonostante i diversi livelli di luce presenti sul viso, Nunzia è riuscita a evitare sia luci alte bruciate sia ombre troppo chiuse. In questo modo, ha mantenuto leggibile ogni dettaglio del primo piano.

Se vuoi condividere le tue immagini con la redazione, ed essere pubblicato sulla rivista, iscriviti gratuitamente qui.

Lascia un commento