USA. Southern part of the country. 1954.

Alla Casa dei Tre Oci Werner Bischof: Fotografie 1934-1954

Fino al 25 febbraio alla Casa dei Tre Oci a Venezia sarà possibile visitare la personale di uno dei più importanti fotografi del Novecento: Werner Bischof.


SWITZERLAND. Zurich. 1941. Nude. “Breast with grid.”

Composta da circa 250 immagini – molte sono vintage – la mostra ripercorre la carriera di Werner Bischof grazie a un fantastico viaggio ai confini del mondo: dall’India al Giappone, passando per Cina, Corea, Indocina, Panama, Cile e Perù con un’unica carta d’imbarco. Celebre per i suoi reportage e per la vasta produzione fotogiornalistica nel cuore dell’Europa del dopoguerra, Bischof ha documentato con invidiabile fiuto e consapevolezza molti degli eventi più importanti del secolo scorso. Attraverso i suoi viaggi in Oriente ha raccontato i contrasti sociali dell’India in pieno sviluppo economico, le tensioni della guerra in Corea e successivamente il contesto urbano negli Stati Uniti degli anni Cinquanta. La mostra, a cura del figlio Marco Bischof, presenta per la prima volta una serie di venti fotografie che hanno come protagonista l’Italia e che consentono allo spettatore di cogliere lo sguardo originale e neorealista del fotografo di Magnum. Sono esposte anche alcune foto a colori e una serie realizzata in Svizzera dedicata al paesaggio e alla natura morta.


PERU. May 1954. On the road to Cuzco, near Pisac, in the Valle Sagrado of the Urubamba river.

Casa dei Tre Oci, Fondamenta delle Zitelle, 43 – 30133 Venezia

Orari: tutti i giorni ore 10-18; chiuso il martedì

Tel: 041.24.12.332. E-mail: info@treoci.org Web: www.treoci.org

Fino al 25 febbraio 2018


Lascia un commento

Latest from Mostre

0 0,00
Go to Top