Fotografia astratta, al di là del visibile: inedito progetto dedicato alla fotografia per non vedenti ed ipovedenti

In occasione di Milano Photofestival 2019, kermesse fotografica giunta ormai alla 14^ edizione, lunedì 24 giugno 2019 alle 18:00 all’Istituto dei Ciechi di Milano inaugura la mostra “Fotografia astratta, al di là del visibile”, organizzata da Istituto Italiano di Fotografia e Notturno ONLUS per presentare l’esito di un inedito progetto dedicato alla fotografia per non vedenti ed ipovedenti.
La mostra nasce da una suggestione inedita: si può vivere un’immagine percependone anche i profumi, toccandone le emozioni che essa trasmette e ascoltandone la melodia? Le fotografie esposte saranno installazioni da vivere con tutti i sensi, attraverso fragranze, oggetti e suoni evocativi, diventando accessibili a vedenti e non vedenti. L’esposizione, patrocinata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Nazionale, resterà aperta al pubblico fino a sabato 6 luglio. Le 52 fotografie in mostra, che dopo la tappa milanese saranno esposte a Bari e Catania, sono state stampate dallo sponsor tecnico HP.
Fotografi in mostra: Acquaviva Valentina | Biagini Micaela | Candusso Sabina | Carmosino Anna | Cattelan Annalaura | Galizzi Milena | Guastella Irene | Hulnaza Karymava (Cristina Ceglie) | Lanno Andrea | Lotto Matteo | Matteo Colombo | Mazzara Bologna Stefania | Paba Marta | Passadore Violante | Pravettoni Riccardo | Salito Gorino | Verri Davide | Raffaele Beatrice

“Fotografia astratta, al di là del visibile”
lunedì 24 giugno – sabato 6 luglio 2019
Istituto dei Ciechi di Milano 

Via Vivaio 7, Milano (M1 San Babila/Palestro)