Paratissima Milano art & photo fair: la kermesse internazionale di arte contemporanea

INFORMAZIONI SULLA CLASSE

Paratissima Milano art & photo fair: kermesse internazionale di arte contemporanea

Paratissima, la kermesse internazionale di arte contemporanea, approda per la prima volta a Milano, in concomitanza con Milano Photo Week, nella sede di Base, un progetto d’innovazione e contaminazione culturale nel cuore di Zona Tortona.

Dall’esperienza di 13 anni a Torino e dopo la prima edizione di Bologna nel mese di febbraio, dal 6 al 10 giugno Paratissima porterà nel capoluogo lombardo il suo format ormai consolidato che l’ha resa uno degli eventi di punta nel calendario dell’arte contemporanea.

“Through the Black Mirror” è il tema della prima edizione milanese che si configura come un esteso progetto espositivo che coinvolge 114 artisti selezionati, oltre a 8 gallerie d’arte e a 16 progetti artistici allestiti negli spazi I.C.S. (Independent Curated Spaces). Una particolare attenzione è rivolta ai progetti fotografici, con la sezione Ph.ocus, che ospiterà 9 incontri, talk e tavole rotonde.

Tra i progetti in mostra, “Genesi nello spazio” nato dalla collaborazione tra Franco Curletto, hair stylist eclettico di fama internazionale, e Giovanni Gastel, raffinato interprete della fotografia di moda: una galleria di ritratti, volti e acconciature di creature aliene immortalate in un’atmosfera immobile e rarefatta. Con “ImageNation” il collettivo internazionale dal nome omonimo ritorna in Italia, dove si è formato nel 2013, con alcune delle opere più rappresentative, provenienti dalle mostre a Parigi, di Marcin Ryczek, Flora Borsi, Gemmy Woud-Binnendijk, Alexander Vinogradov, Mohammadreza Rezania, Giuseppe La Spada. “Provino di donna” di RoccaVintage espone i ritratti femminili realizzati da Carlo Mollino a Casa Miller tra il 1936 e il 1942.

Paratissima Milano art & photo fair progetto ImageNation

ImageNation unisce talenti da tutto il mondo che, attraverso il linguaggio comune della fotografia, riescono ad abbattere ogni barriera linguistica. Personali visioni del mondo, a volte oniriche e surreali, al limite del favolistico. Realtà e illusione, ragione e follia, regola e libertà, sono solo alcuni degli ossimori e degli spunti di riflessione che i lavori in mostra invitano ad indagare.
Quest’anno, dopo Milano, ImageNation si trasferirà ad Arles per il Festival Voies Off, poi a settembre a Venezia, in occasione del Festival del Cinema, con una mostra dedicata al naturale rapporto tra fotografia e cinema, dove saranno presenti anche le fotografie di scena del film di Paolo Sorrentino. Per finire, poi, ancora a Parigi nei giorni di Paris Photo.

Paratissima Milano art & photo fair progetto Genesi nello spazio

Dieci anni dopo l’esposizione alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, il progetto fotografico “Genesi nello spazio” approda per la prima volta a Milano, in occasione di Paratissima. Quello tra Giovanni Gastel e Franco Curletto è un dialogo tra due percorsi paralleli che si incontrano in un universo comune fatto di una costante ricerca creativa ed estetica e di una sperimentazione tecnica sempre all’avanguardia. La sinergia tra lo sguardo sofisticato di un fotografo che ha documentato l’evoluzione del costume con una inesauribile vena immaginifica e la creatività di un coiffeur guidato da una personale filosofia, sensibile alle suggestioni che vengono dall’arte, dalla cultura, dal cinema, dalla musica.

Paratissima Milano art & photo fair progetto provino di donna

Tra il 1936 e il 1942 Carlo Mollino prese in affitto un appartamento in via Talucchi a Torino da adibire ai suoi studi di fotografia. Lo arredò con un insieme di oggetti classici e moderni, accostati a velluti, pelli di leopardo e specchi. Lo spazio venne battezzato Casa Miller: qui l’architetto progettava i ritratti delle modelle, scattava con la Leica interi rullini e ne stampava i provini. Il progetto di RoccaVintage espone a Paratissima Milano alcuni ritratti femminili accostati ai provini con le indicazioni di Mollino per la selezione e la riquadratura del fotogramma da ingrandire. Stampe moderne a tiratura limitata, da negativi originali custoditi negli Archivi Alinari.

Paratissima Milano art & photo fair progetto Through the black mirror

Il capostipite dei “Black Mirrors” è il monitor senza vita, scuro e muto, del pc spento. Non si tratta di specchi reali, ma virtuali, la cui vocazione è scavare dentro gli interlocutori, per mostrare le distorsioni sociali e collettive o intime e private. Sono le verità scomode e l’inconscio, come il disagio contemporaneo e le distopie futuribili, a comparire e a essere messi in scena, situazioni da cui normalmente l’uomo rifugge e che, a maggior ragione, dovrebbe affrontare.
“Through the black mirror” è la mostra curata dalla direzione artistica di Paratissima che coinvolge 114 artisti selezionati.

Paratissima Milano art & photo fair progetto Ph.Ocus

Arte, mercato e fotografia sono i temi attorno a cui ruotano gli incontri di Ph.ocus animati da critici, esperti e fotografi: dall’art-tech alla stampa fotografica, dalle riviste indipendenti ai progetti sulla fotografia d’autore, dalla violenza delle immagini agli strumenti per raccontare la propria arte.

Paratissima Milano art & photo fair: premi e programma

PRS TALENT PRIZE

Al promettente artista di domani verrà corrisposto un premio di acquisizione da parte di PRS del valore di 3.000 euro. L’opera, o le opere nel caso di più artisti, entreranno a far parte della collezione permanente di Paratissima. L’assegnazione del premio avverrà in base all’insindacabile giudizio della giuria convocata appositamente da PRS e di cui saranno divulgati i nomi solo all’inaugurazione dell’evento.

N.I.C.E. PRIZE

I tre artisti selezionati avranno la possibilità di esporre le proprie opere gratuitamente all’interno di uno dei progetti espositivi N.I.C.E. durante Paratissima Torino 2018.

PHOTO PRIZE

L’artista selezionato avrà la possibilità di esporre le proprie opere gratuitamente nella sezione fotografica di Paratissima Torino 2018.

Paratissima Milano è organizzata da PRS. La direzione artistica è di Francesca Canfora.

mercoledì 6 giugno: 15-22

giovedì 7 e venerdì 8 giugno: 11-22

sabato 9 giugno: 11-24

domenica 10 giugno: 11-18

Biglietti

Ingresso: 5 euro – abbonamento: 10 euro

minori di 18 anni: free

Info

www.paratissima.it/paratissima-milano/


Latest from Mostre

0 0,00
Go to Top