Fino al 31 gennaio è possibile partecipare all’11esima edizione di ACI Photo Contest, aperto a qualunque categoria di fotografi.

12 Novembre 2022 di Redazione Redazione

Sono aperte fino al 31 gennaio 2023 le iscrizioni all’11esima edizione di ACI Photo Contest. Il concorso fotografico, ideato e curato da Angelo Fragliasso, è promosso da Automobile Club Pistoia (nell’ambito delle sue attività culturali), patrocinato dal Comune di Pistoia, dalla Provincia di Pistoia e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

È partita l’11esima edizione di ACI Photo Contest

Aperto a tutte le categorie di fotografi, il contest prevede cinque categorie.

Paesaggio
Paesaggi di ogni tipo, comprese foto urban con e senza presenza umana ma che esaltino il concetto di panorama. Soggetti “urbex” nel loro contesto paesaggistico, la fotografia astronomica ambientata, la fotografia notturna, la fotografia aerea (con drone o altro mezzo), la fotografia con lenti tempi di esposizione, la fotografia panoramica attraverso fotocamera dedicata o assemblaggio software. Sia a colori sia in bianco e nero.

Ritratto
Ritratto (ambientato o no) in cui la componente umana sia preponderante; colore o bianco e nero; maschile e femminile; adulti e bambini; espressioni ed emozioni esplicite o implicite; smorfie caratteristiche; persone anonime o note, in cui si possa leggere “altro” rispetto alla mera descrizione del volto. Sia a colori sia in bianco e nero.

Street
Inquadratura; tempismo. Documentazione estemporanea di un evento, di un lavoro o di una qualsiasi attività umana. Scorci urbani o extra urbani con presenza umana, anche solo percepita. La vicinanza alla scena e l’utilizzo di focali corte è caratterizzante e ritenuta di grande importanza. Sia a colori sia in bianco e nero.

Natura
Ambiente; astrofotografia, piante, fiori e alberi; paesaggio (non urbano) diurno e notturno e di qualsiasi tipo; animali nel loro habitat, macro; fotografia aerea o con drone. Sia a colori sia in bianco e nero.

Categoria concettuale “Lo stupore oltre la bellezza”
La  categoria concettuale di questa edizione lascia ampia interpretazione al fotografo che voglia lasciarsi andare alla creatività e andare oltre il comune senso di “bellezza” per approcciare allo “stupore”. Anche la tecnica passa in secondo piano, rispetto alla fotografia che sappia esprimere il concetto di stupore, ovvero il senso di grande meraviglia, incredulità, disorientamento provocato da qualcosa di eccezionale, inatteso o semplicemente interpretando in maniera diversa e originale qualcosa di comune.

La fotografia che partecipa a questa categoria può ritrarre persone, animali, piante, insetti, oggetti, ecc. Escluse tutte le elaborazioni che arrivino a questo risultato attraverso la post produzione (sia digitale che non). Sono ammesse doppie esposizioni, utilizzo creativo e non “ortodosso” dell’apparecchio fotografico. Sono ammesse sia fotografie a colori sia in bianco e nero.

Giuria e montepremi

Il montepremi attuale per i concorrenti ammonta a € 2.000 con la possibilità di crescere ulteriormente.

La decima edizione di ACI Photo Contest ha visto la partecipazione di oltre 1.200 iscritti con circa 2.700 fotografie partecipanti e ha visto la vittoria di Stefano Lotumolo. In giuria tra gli altri, Alberto Ghizzi Panizza, Luca Bracali e Carlo Lucarelli. Durante la cerimonia è stato ospite ed è stato premiato il maestro Aurelio Amendola.

La giuria, anche per questa edizione, sarà composta da professionisti di chiara fama. Alla cerimonia di premiazione, cui parteciperanno prestigiosi ospiti, sarà assegnato un premio speciale per “meriti fotografici” a un fotografo di fama.

Iscrizioni su www.aciphotocontest.pt.it/iscrizione/

Ci sono 2 commenti

Lascia un commento

qui