Attenzione ai pericoli del “parallelo”

Oggi è veramente difficile orientarsi in mezzo alla quantità di offerte commerciali. Spesso, prezzi troppo allettanti, soprattutto on-line, nascondono insidie pericolose.

“Canon localizza i propri prodotti per soddisfare al meglio le diverse esigenze dei consumatori- spiega Massimiliano Ceravolo, Information and Imaging Solutions Director di Canon Italia. All’interno del territorio europeo i nostri prodotti sono disponibili corredati di accessori, manuali e garanzie differenti rispetto alla versione destinata alla vendita in altri Paesi. Alcuni rivenditori attualmente importano prodotti Canon che non sono destinati alla vendita in Europa, comunemente definiti “paralleli” o “grigi” e potrebbero non soddisfare le aspettative. I rivenditori paralleli tentano di localizzare i prodotti aggiungendo, modificando o rimuovendo determinati accessori, quindi ci si potrebbe ritrovare con un cavo di alimentazione non idoneo, un software illegale che non funziona e con una garanzia falsa. Inoltre, i prodotti paralleli non possono beneficiare dei servizi di assistenza e di promozioni come il cashback.

Infine, chi acquista incautamente potrebbe vedersi recapitare la richiesta di pagamento delle tasse doganali. Il nostro consiglio è di fare molta attenzione agli acquisti on-line. In caso di dubbio, basta consultare la pagina “Dove acquistare” sul sito Canon

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’canon’ unit=’list’]


Da vent’anni si occupa di cultura fotografica e consumer technology. Ha diretto testate storiche nel settore, come Almanacco Fotografare, Foto-Notiziario, Digital Lifestyle, ImageMAG e Foto-News. A fine anni ’90 ha ideato e lanciato alcune tra le prime pubblicazioni on-line legate al mondo imaging e hi-tech. Grazie alle diversificate esperienze nel campo della comunicazione, oggi si divide fra l’attività giornalistica e l’ideazione di nuove operazioni editoriali, progetti speciali e infoprodotti digitali.

Lascia un commento

Latest from News

0 0,00
Go to Top