Eizo

EIZO è un nuovo membro della Responsible Business Alliance

EIZO ha annunciato di essere entrato a far parte della Responsible Business Alliance (RBA), una coalizione non a scopo di lucro di società che collaborano per creare valori sostenibili per lavoratori, ambiente e aziende. Una membership che l’azienda definisce coerente con la propria filosofia e il propio impegno nel sostenere iniziative di CSR (Corporate Social Responsibilty) finalizzate alla riduzione di sprechi ed emissioni e allo sviluppo e promozione di una strategia di responsabilità sociale.

EIZO considera la salute e il benessere principi fondamentali della propria mission aziendale. Inoltre, nella produzione dei propri prodotti, presta la massima attenzione allo sviluppo economico e sociale della collettività, investendo nel capitale umano, nella conoscenza e nel rispetto dell’ambiente. In qualità di membro, EIZO si unisce all‘RBA per potenziare i propri sforzi per assicurare una migliore qualità della vita a ogni persona e a generazioni future. Con l’adesione al codice di condotta RBA, EIZO vuole assumersi una maggiore responsabilità e incoraggiare i suoi fornitori a supportare attivamente il suo impegno per la responsabilità sociale, etica e ambientale.

I prodotti EIZO portano l‘etichetta ENERGY STAR 8

I tredici modelli EIZO FlexScan – FlexScan EV3285, EV2785, EV2760; FlexScan EV2460, EV2457, EV2456, EV2451, EV2450, EV2430; FlexScan EV2316W, EV2216W ; FlexScan S2133, S1934 – sono tra i primi monitor a soddisfare i requisiti elevati di ENERGY STAR 8.0, marchio riconosciuto a livello globale  e gestito dall’agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente (EPA – environmental Protection Agenxy) . I prodotti EIZO sono conformi a tali requisiti già dal 1992 in quanto realizzati per garantire la massima efficienza energetica e ridurre l’impatto ambientale . Con la nuova versione Energy Star 8.0, i criteri di efficienza energetica sono diventati ancora più restrittivi e richiedono, a seconda del modello, un incremento del risparmio energetico del 20% rispetto a prima.

Tags:

Latest from News

0 0,00
Go to Top