25 Marzo 2021 di Andrea Rota Nodari Andrea Rota Nodari

L’Accademia Il Fotografo presenta Formato RAW. Una guida dettagliata e aggiornata per imparare a padroneggiare la nuova versione di Camera Raw attraverso tutorial passo passo e approfondimenti che vi faranno diventare veri maestri della conversione RAW.

formato RAW

Se vogliamo ottenere davvero il massimo dalla nostra fotocamera, scattare in formato RAW è la prima cosa da fare. È vero, questo formato richiede un lavoro di post-produzione più lungo e complesso del classico JPEG. Ma se il tempo non ci manca, i vantaggi che ci regala il formato RAW sono spesso impagabili. Viene da gridare al miracolo quando si vedono riapparire sul monitor dettagli e sfumature che in JPEG sarebbero andati irrimediabilmente perduti!

Adobe Camera Raw

Uno degli strumenti più noti e diffusi per lo “sviluppo” dei file RAW è Camera Raw. È puntualmente aggiornato da uno specialista dell’immagine qual è Adobe. Supporta tutte le fotocamere digitali (dalle origini agli ultimissimi modelli). E fa parte della dotazione standard di un software che di certo non ha bisogno di presentazioni: Photoshop. Dalla versione 12.3 di giugno 2020, l’interfaccia di Camera Raw è stata completamente rivisitata, fino ad assomigliare a quella molto intuitiva di un altro programma di Adobe diffusissimo tra i fotografi, Lightroom.

Leggendo questa guida impareremo a usare tutti, ma proprio tutti gli strumenti a nostra disposizione, da quelli “base” ai tool più avanzati. La guida Formato RAW presenta infatti tutorial passo passo e approfondimenti che ci faranno diventare veri maestri della conversione RAW!

formato RAW

Formato RAW: i contenuti

In 130 pagina, la guida Formato RAW svela tutti i segreti dello sviluppo dei file RAW e del software di Adobe. Per esempio scopri perché scattare in RAW fa la differenza e segui i consigli del super esperto. E ancora, gli strumenti di conversione, illustrati uno a uno, e i tutorial che spiegano regolazioni base e modifiche avanzate.

 

Acquista la tua copia in edicola o scarica qui la versione digitale.

Lascia un commento