20 Febbraio 2019 di Vanessa Avatar

La Lolita di Wegman

La Lolita di Wegman è considerato uno dei capolavori della fotografia contemporanea.
Un’immagine divertente e sorprendente, capace di portare un sorriso sulle labbra degli spettatori. Il suo fascino è universale.
Wegman fotografa cani dal 1970, da quando ha avuto Man Ray, il suo primo Weimaraner.
Ciò che colpisce della fotografia è l’eleganza dell’animale, fermo, immobile, abituato a una vita sotto i riflettori, come certe modelle. I cani di Wegman sono abituati, sin da cuccioli, a stare fermi davanti a una fotocamera e nel secondo di un clic il risultato è strabiliante.  Wegman dice: “I miei cani sono in ottima forma. Sono eleganti, naturali”. 

Lascia un commento