Frutta dipinta

Lo faccio a casa! 5#Frutta dipinta

Per tenere viva la nostra passione per la fotografia anche in questo difficile periodo, possiamo pensare a piccoli progetti che ci permettano di continuare a esercitare fantasia e creatività e di sperimentare nuove idee anche restando a casa e possiamo approfittare del maggiore tempo libero per dedicarci ad alcuni lavoretti che ci ripromettiamo di portare a termine da chissà quanto tempo – e che invece abbiamo sempre pigramente rimandato: digitalizzare i vecchi scatti dei tempi della pellicola, per esempio, o costruire finalmente il nostro sito web personale e un efficace profilo Instagram…

5#Frutta dipinta

Ecco un progetto che ci permette di giocare con la frutta e la vernice.Il segreto, in questo tipo di immagini, è sfruttare uno sfondo grigio o monocromo per far risaltare i colori accesi di pesche, arance, banane… Tutto quello che ci serve è:

  • qualche frutto,
  • un cartoncino (possiamo usare la scatola dei cereali appena finiti)
  • vernice (noi abbiamo mischiato nero e bianco)
  • una macchina fotografica
  • un obiettivo (qui un macro 100 mm, ma anche un’ottica kit andrà benissimo).

Per illuminare la scena, abbiamo sfruttato due flash puntati verso il soffitto ma, se non li possediamo, possiamo piazzarci vicino a una grande finestra e servirci della luce naturale. È possibile anche utilizzare un pannello riflettente (in alternativa, un pezzo di carta stagnola) per far rimbalzare la luce ed enfatizzare meglio le ombre. Scattiamo dall’alto, tenendoci il più possibile perpendicolari alla scena (eventualmente, saliamo su una sedia o una scaletta con la massima cautela).

Dipingere la frutta e lo sfondo

Dipingere la frutta

È importante avere abbastanza vernice per dipingere il cartoncino che useremo come sfondo e metà di ogni frutto. Noi abbiamo optato per un grigio chiaro che facesse risaltare al meglio le tinte brillanti della pesca, dell’arancia e della banana. Per ottenere un colore uniforme abbiamo steso tre strati di vernice. Il consiglio è di procedere strato per strato sullo sfondo e sulla frutta affinché il risultato sia omogeneo.

Impostare la scena

Impostare la scena

Per illuminare il nostro set, abbiamo posizionato due unità flash esterne su entrambi i lati del cartoncino, rivolte verso l’alto così da far rimbalzare il lampo sul soffitto e ottenere una luce uniforme e piacevole. Avendo a disposizione il flash, che abbiamo usato a 1/4 della potenza, abbiamo impostato un tempo di posa di 1/250 di sec, con ISO 100 e apertura f/11. Abbiamo deciso di piazzare il cartoncino con la frutta sul pavimento così da poter scattare dall’alto più comodamente.

Post-produzione

Post-produzione

In fase di editing, abbiamo realizzato piccoli interventi in Adobe Camera Raw per migliorare l’esposizione, il contrasto e la luminosità. In Photoshop, invece, possiamo sfruttare lo strumento Timbro Clone per pulire alcune “sbavature” sullo sfondo grigio. È sufficiente tenere premuto Alt e cliccare sulla zona che vogliamo campionare, quindi rilasciare il tasto Alt e passare sulle aree da correggere. Infine, possiamo rendere più uniforme lo sfondo con lo strumento Pennello: premiamo Alt per attivare il Contagocce, campioniamo il grigioe impostiamo l’Opacità del Pennello al 30% passandolo sullo sfondo.

 Se hai perso i primi appuntamenti con “Lo Faccio a Casa!”, recuperali qui:
 1#Digitalizziamo stampe e diapo
2#Cataloghiamo le immagini

3#Creiamo il nostro sito fotografico
4#Instagram: un’opportunità

Latest from Iniziative

0 0,00
Go to Top