Fino al 7 novembre, The Others Art Fair a Torino ospita le immagini di Marco Rigamonti dal progetto Presepi e dintorni.

4 Novembre 2021 di Redazione Redazione

Fino a domenica 7 novembre 2021, nell’ambito di The Others Art Fair a Torino, sarà possibile ammirare le immagini di Marco Rigamonti tratte dal progetto Presepi e dintorni.

Racconta l’autore a proposito di questo lavoro: «La spiritualità è spesso avulsa dalla nostra quotidianità, estranea al nostro modo di vivere e di porci agli altri nella vita di tutti i giorni. In un periodo dell’anno, però, essa si manifesta in modo evidente e appare ai nostri occhi con piccoli segni, con una teatralità a volte povera, perfino kitsch, ma spesso densa di significato».

«La sua rappresentazione intenerisce per l’apparente semplicità, ma se osservata con uno sguardo diverso può rivelarsi profonda e specchio di una necessità interiore. Ciò accade in un tempo limitato, in occasione del Natale.
In alcune aree e piccoli villaggi della Pianura Padana è viva l’usanza, nel periodo natalizio, che le famiglie espongano il proprio presepe lungo le strade, davanti alla propria abitazione, nell’aia della fattoria. Si trovano spesso su strade secondarie con mappe distribuite ai visitatori con le indicazioni per raggiungerli».

Presepi e dintorni di Marco Rigamonti

«Una volta trovati, mentre mi accingo a fotografarli, mi perdo nel bellissimo paesaggio che li circonda lasciandomi conquistare dalla dolcezza di questo splendido territorio a cui appartengo e di cui, nel quotidiano, sottovaluto la molteplicità e bellezza».

Presepi e dintorni di Marco Rigamonti

Nel numero 327 de IL FOTOGRAFO, gli scatti di Marco Rigamonti sono stati selezionati tra i portfolio che ogni mese i nostri lettori ci inviano.

Ecco cosa scriveva Michela Frontino: “L’autore di queste immagini osserva e documenta il territorio con uno sguardo interno che svela angoli e scorci inconsueti, lontani da luoghi e contesti conosciuti. Il suo punto di vista si concentra su un soggetto specifico, i presepi allestiti all’aperto, che ben presto si rivela come un pretesto narrativo per poter contestualizzare e descrivere il paesaggio padano”.

“Quest’ultimo è rappresentato attraverso le abitudini degli abitanti durante le festività natalizie, quando le scene della natività sono allestite nei cortili, nei giardini, tra le cascine e ai bordi delle strade. Durante la sua ricerca fotografica, l’autore si lascia sedurre dal fascino di una cultura tradizionale sopravvissuta ai margini, nelle piccole frazioni urbane e nella piena campagna, al riparo dalla vita frenetica delle città e dal prevalente stile di vita massificato”.

Presepi e dintorni di Marco Rigamonti

L’impronta espressiva adottata è quella della fotografia documentaria che assume la successione delle immagini in serie come essenziale prerogativa descrittiva. Tale espediente linguistico punta alla descrizione puntuale e metodica di una stessa tipologia di soggetto con le medesime modalità. Il risultato è una sequenza tematica che, definiti i contorni di questo universo fotografico, porta in presenza le variabili del soggetto indagato, in questo caso espressione di una consuetudine culturale e sociale e di un territorio nei suoi tratti meno noti e più autentici”.

The Others Art Fair

Marco Rigamonti è ospitato presso lo stand della galleria Paola Sosio Contemporary Art Milano (Stand G4) a Torino Esposizioni Pad. 3 (Via Francesco Petrarca 39b).

www.theothersartfair.com

Lascia un commento