Le mostre e gli appuntamenti da non perdere nel secondo fine settimana di Riaperture Photofestival a Ferrara.

16 Maggio 2022 di Elisabetta Agrati Elisabetta Agrati

Prosegue a Ferrara nei weekend fino al 29 maggio 2022 Riaperture, festival di fotografia quest’anno dedicato al tema del Viaggio.

Tredici gli autori protagonisti di altrettante mostre allestite in diverse location. Tra i luoghi del festival, infatti, si riconfermano la Factory Grisù, l’ex Ipsia e l’ex Monastero di Santa Caterina Martire. Si aggiungono, inoltre, nuove location tra cui l’Acquedotto del Montagnone in Viale Alfonso I d’Este, Palazzo Muzzarelli Crema, l’ex Circolo Unione e l’ex Banca d’Italia, quest’ultima inaccessibile da dieci anni.

Le mostre di Riaperture Photofestival Ferrara 2022

Tra i protagonisti di questa edizione Giovanni Chiaramonte con il progetto Westward, realizzato fra il 1991 e il 1992 nelle grandi città americane. E Paolo Verzone che, con Aurora Borealis, guida il pubblico nelle vaste lande di ghiaccio e di neve dell’Arcipelago delle Svalbard.

Riaperture
Arctic Zero © Paolo Verzone

Andrew Rovenko racconta il “viaggio” della figlia, piccola esploratrice munita di casco da astronauta e di tuta aerospaziale, in The Rocketgirl Chronicles. Mentre in Sereno Fulvia Bernacca tratteggia poeticamente la figura del colonnello del meteo Edmondo Bernacca.

In The Dead Sea, Alexander Bronfer testimonia la lenta agonia del Mar Morto e delle sue coste. A puntare l’attenzione su realtà lontane e spesso dimenticate sono Alessandro Bergamini con Humanity e Rocco Rorandelli che in Bitter Lives si focalizza sull’impatto dell’industria del tabacco.

Valerio Muscella e Michele Lapini raccontano il viaggio condotto dai migranti bloccati in Bosnia nel progetto Non più, non ancora, esposto per la prima volta in Italia in occasione del festival.

Alessandro Inches punta lo sguardo sul mitizzato mondo dei rave party con il progetto Ravers’ Interiors. Mentre Alba Zari con The Y – Research of biological father va alla ricerca di un padre “senza volto”, districandosi nelle fitte trame delle sue origini.

Carry On è il mosaico fotografico realizzato da Guia Besana in cui convergono proiezioni, visioni ed emozioni di un volo tutto al femminile. Femminile come il progetto Quest of Beauty, sviluppato da Sara Melotti, che intraprende una ricerca di bellezza “itinerante” con l’obiettivo di ridefinirne il canone.

Riaperture
Carry On © Guia Besana

Infine, in In Spirit la fotografa Alison Luntz esprime la profonda volontà di evasione che l’artista ha provato durante il duro periodo di lockdown nella sua casa a Brooklyn.

Gli appuntamenti del fine settimane

Alle mostre, Riaperture Photofestival affianca un ricco programma. In particolare, il 21 e 22 maggio si terrà il workshop di Azzurra Immediato e Teodora Malavenda, intitolato Manage Your Project: lavora con la fotografia.

Domenica 22 maggio alle ore 10 si terrà la visita guidata alla mostra World Water Day Photo Contest 2022 presso la Factory Grisù. Si potranno, inoltre, visitare le mostre accompagnati dagli autori Alexander Bronfer (ore 16) e Alison Luntz (ore 17).

Proseguono, infine, anche i grand tour in bicicletta dei luoghi e delle mostre del festival.

Programma completo: www.riaperture.com

Lascia un commento

qui