18 Gennaio 2021 di Elisabetta Agrati Elisabetta Agrati

Riapre al pubblico il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato: dal 20 gennaio il museo è pronto ad accogliere nuovamente i visitatori con le proroghe delle mostre e dei progetti in corso: Jacopo Benassi. Vuoto (fino al 30 gennaio), Protext! Quando il tessuto si fa manifesto (fino al 14 marzo) e Litosfera (fino al 18 aprile). Ha dichiarato Cristiana Perrella, direttrice del Centro Pecci: «Abbiamo già dimostrato come un luogo della cultura possa essere un presidio importante e sicuro per la collettività in un periodo difficile come quello che stiamo tutti vivendo. Con la riapertura vogliamo continuare a dare un segnale positivo di energia e accoglienza».

Jacopo Benassi al Centro Pecci

Vuoto, prorogata al 30 gennaio, è la prima personale in un museo dedicata al fotografo Jacopo Benassi, uno sguardo sul lavoro degli ultimi venticinque anni dedicato all’indagine fotografica su temi come il corpo, l’identità e il genere. La riapertura della mostra, accompagnata dalla pubblicazione del libro FAGS, diventa anche l’occasione per rilanciare la campagna di fundraising: acquistando una fotografia di Benassi a tiratura limitata, sarà possibile sostenere le attività del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci.

Protext! Quando il tessuto si fa manifesto, Centro Pecci © Margherita Villani

In parallelo alla riapertura fisica delle sale del museo, prosegue il palinsesto digitale PECCI ON, un programma creato per alimentare il pensiero critico e il confronto con la scena culturale globale, ma anche per sottolineare l’importante ruolo catalizzatore di un’istituzione d’arte contemporanea come il Centro Pecci di Prato.

Il museo sarà visitabile dal mercoledì al venerdì dalle 12.00 alle 20.00 (chiuso nel fine settimana). L’ingresso sarà gratuito per le prime due settimane, salvo la mostra Protext! a prezzo ridotto. Per rafforzare il legame con Prato anche in questi tempi difficili, da febbraio il Centro Pecci lancerà una promozione con i ristoranti della città: il coupon, distribuito nei ristoranti aderenti, darà diritto a ricevere un ingresso omaggio per ogni biglietto acquistato per la mostra Protext!

www.centropecci.it

Lascia un commento