27 Settembre 2019 di Vanessa Avatar

Grande appassionato di musica, dalla musica classica al jazz, dal be-bop alle radici del rap moderno e del rock alternativo, Robert Doisneau ha girato per le vie di Parigi dando vita a immagini iconiche, cariche di energia, che fermano attimi musicali nelle strade e nei bistrot ma anche momenti privati di artisti come Eartha Kitt in un jazz club, Django Reinhardt a casa e Yehudi Menuhin nel backstage. Chiamato a ritrarre Georges Brassens, Juliette Gréco, Charles Aznavour e Claude François, Doisneau ha immortalato una nuova generazione di musicisti negli anni ’80, tra cui Rita Mitsouko e Les Négresses Vertes, restituendo allo stesso tempo uno spaccato della vita e della cultura parigine tra gli anni Cinquanta e Ottanta.

Doisneau e la musica
Autore: Clémentine Deroudille
Editore: Jaca Book,  € 192

Lascia un commento