Computer e Instagram

Un fotografo social #2

In un articolo precedente – recuperalo qui – abbiamo mosso i primi passi nel mondo dei “social” sottolineando quanto sia importante per un fotografo moderno possedere un profilo online su Instagram che possa portare visibilità e clienti. Proseguiamo il nostro viaggio scoprendo quali sono i segreti per creare un account di successo!

2#Dipende tutto dal target

Dopo aver creato il nostro profilo, è una buona idea iniziare a dargli vita e popolarlo subito di immagini, in modo che non sembri troppo spoglio. Se abbiamo un sito web, possiamo partire dalle immagini del nostro portfolio online che riscuotono più successo, altrimenti scegliamo semplicemente i nostri scatti preferiti – quelli che ci sembrano meglio rappresentare il nostro approccio alla fotografia. Se possediamo già un account Instagram e ci serve soprattutto trovare il metodo giusto per pubblicare contenuti e trovare follower, il mercato offre strumenti smart a pagamento che possono aiutarci a crescere più in fretta. Per esempio, Combin è uno strumento di “crescita Instagram” studiato per attrarre pubblico organico, completo di una funzione di ricerca, per luogo e hashtag, che permette di trovare account e post compatibili con il nostro target.

Vista impeccabile

Instagram è principalmente una piattaforma per smartphone, quindi è importante ottimizzare le immagini affinché appaiano al meglio in un così piccolo formato. Che effetto avrà quel minuscolo ritaglio quadrato sulle nostre composizioni? Non siamo obbligati a pubblicare immagini in formato quadrato, ma di ognuna dobbiamo considerare dove andrà a trovarsi il punto focale quando verrà visualizzata come un quadratino del nostro feed. Per dare più respiro alle immagini, alcuni creativi le ritagliano in sezioni quadrate, che poi pubblicano in sequenza, in modo che si sommino a riprodurre la foto più grande. Ci sono fotografi che inorridiscono all’idea di applicare lo stesso filtro a tutti i loro scatti, ma questo approccio può portare a impatto e stile coerenti e ricorsivi in tutto il feed. Se decidiamo di adottarlo, teniamoci alla larga dai filtri incorporati di Instagram e optiamo per le proposte di app come VSCO, che possono assicurarci risultati di miglior qualità.

  1. Selezioniamo una foto. Possiamo elaborare lo scatto attraverso Instagram oppure usare un’immagine già lavorata presente nel “rullino” del nostro smartphone.
    Selezioniamo una foto per il feed di Instagram
  2. Parliamone. Ogni volta che carichiamo un’immagine, impegniamoci ad aggiungere qualche parola o frase a riguardo. Adoriamo l’architettura? Diciamolo a tutti!
    Descrizione foto feed di Instagram
  3. Siamo online! Eccoci qui: il nostro primo post! Da questo momento i nostri follower potranno lasciare like e commenti – e noi potremo rispondere loro.
    Foto online sul feed di Instagram

Attiriamo il pubblico e interagiamo

Instagram sfrutta diversi algoritmi per dare priorità a determinate immagini nel feed dei suoi utenti. Dobbiamo caricare contenuti di qualità, ma non bastano immagini tecnicamente valide: devono anche essere rilevanti e puntuali. Il principio generale è che più un utente interagisce con i nostri contenuti e più aumentano le probabilità che veda altri nostri post in futuro. In altre parole, per migliorare visibilità e ranking, servono contenuti costanti da parte nostra e coinvolgimento costante da parte del pubblico, in modo che sempre più persone vedano le nostre immagini e lascino reazioni e commenti, innescando un effetto a catena. Poiché il coinvolgimento attrae altro coinvolgimento, è importante pubblicare con regolarità immagini e storie divertenti, originali, anche bizzarre, perché il pubblico abbia voglia di tornare. Instagram è il luogo dove possiamo offrire ai nostri follower un’idea della nostra attività fotografica quotidiana: vale la pena di pubblicare il dietro le quinte di una sessione particolare, un’immagine finale che amiamo, o anche dettagli più personali, per esempio raccontando dove siamo andati a pranzo con un cliente. Non dimentichiamo che Instagram si basa su una certa premessa di autenticità: non vogliamo costruire il nostro seguito con immagini che non ci corrispondono davvero – sarebbe molto difficile mantenerlo.

  1. Il nuovo post è online! Ci stiamo prendendo la mano: le persone amano le nostre immagini e cominciano a relazionarsi con i nostri post. In generale, Instagram è un luogo abbastanza amichevole, non dovremmo avere molto da temere.
    Nuovo post feed di Instagram
  2. Commenti dei follower. Se il post è andato bene e abbiamo saputo creare coinvolgimento con la descrizione dell’immagine, è probabile che le persone comincino a rispondere direttamente nella sezione dei commenti.
    Commenti al post sul feed di Instagram
  3. È ora di essere “social”. Se qualcuno si è preso il tempo di lasciarci un commento, perché non rispondergli? In un batter d’occhio, ci costruiremo un pubblico. I social media hanno bisogno di costante coinvolgimento per crescere.
    Risposte ai follower sotto ad un post Instagram

Per scoprire il servizio completo, acquista Digital Camera #207 in edicola o in versione digitale PDF qui, oppure continua a seguirci nei prossimi appuntamenti! Se ti sei perso il primo, recuperalo qui:

Un fotografo social #1. Primi passi per il successo


Latest from Lifestyle

0 0,00
Go to Top