Avatar Mario Morganti

Mi è sempre piaciuto fotografare, ai tempi delle pellicole scattavo diapositive per documentare dei ricordi, L'avvento del digitale e una diversa maturità  mi ha fatto pensare che la foto è fermare in un istante la bellezza della realtà  che ci circonda e che a volte uno non riesce a vedere. La scelta di una inquadratura è come una pausa di riflessione che ha bisogno di tempo per concretizzarsi in un concetto definito.

ATTREZZATURACanon EOS 6D ; Canon EF 24-105mm f/4L IS USM ; Canon EF 70-200mm f/2.8L IS II USM ; Canon EF 50 f/1.4 USM

Luci e ombre

Il silenzio della chiesa e le statue dei santi illuminate dalla luce che arrivava dall’alto creavano un atmosfera di distacco dal mondo e di raccoglimento.

Bruxelles

26/2/2019

f/9.0

ISO 500

F9

60.0 mm

1/125 sec.

Lascia un commento