Mirko leoni Mirko leoni

1990: L’anno di grandi film come La voce della luna e Balla con i lupi, l’anno in cui Tornatore ha vinto l’Oscar con Nuovo Cinema Paradiso, l’anno di Italia 90 (e anche a 90), l’anno di Windows 3.0 e l’anno in cui sono nato io. Legnago (vr), 1990: venni alla luce nel mese dei morti viventi e da quella cittadina non mi mossi più, per ora. Lì ho frequentato: elementari ( Terranegra per la precisione), medie (Casette per la precisione) e superiori (Porto per la precisione) ad indirizzo informatico dove sono rimasto per 7 anni così da approfondire meglio le materie. Finite le scuole intrapresi diversi lavori e approcciai a pieno il mondo della fotografia. Mi piace lo sport, ho praticato Arti Marziali Miste e Pallavolo, seguo la NFL (Go Giants) e sono un appassionato di cinema, fotografia, spettacolo e di tutto ciò che può far divertire. Che faccio ora? Vivo esattamente come voi, mangio esattamente come voi, bevo esattamente come voi, respiro esattamente come voi e facc

PAESEitalia

ATTREZZATURASony alpha 7III Thamron 28-75 f2.8 GoPro hero black 7

SITOMirko%20Leoni

INSTAGRAMinstagram.com/mirkoleoni.art/

Old Skool – Michela Parutto

Sono le 19:00, una classica sera d’estate in una via di Verona, un posto quasi magico, tanti stupendi murales, non sembra neanche più di essere in Italia.
Longoboard alla mano e via, tanto divertimento, tanta libertà e zero pensieri, questo era l’ingrediente principale che ha caratterizzato questo set fotografico.
Non ci importava di foto posate e forzate, volevamo che tutto fosse naturale, che trasmettesse una sensazione di liberà.

Verona

5/8/2020

f/2.8

ISO 100

F2.8

75.0 mm

1/1600 sec.

Lascia un commento

qui