Avatar Filippo Tosi

Collection of My Beautiful Photography

Viaggio nel Carnevale abanquino. Perù

Il Carnevale Abanquino è certamente uno dei più allegri e suggestivi di tutto il Perù. Introdotto
dagli spagnoli durante l’epoca della Conquista, vive ancora oggi grazie alla partecipazione di
numerosissimi peruviani che sfilano per le strade della città  in abiti tradizionali, al ritmo di
tromba e percussioni.
La festa di Carnevale inizia con l’arrivo della giornata dei Compadres, generalmente
di giovedì. Questi, aprono le celebrazioni con giochi d’acqua, schiuma, talco e l’immancabile
aguardiente di Pachachaca che viene consumata durante lunghe marce sino all’alba.
Domenica, lunedì e martedì sono dedicati alle danze nei quartieri delle famiglie che
ballano intorno a un grande albero al quale vengono inferti colpi d’ascia fino a farlo crollare.
Immancabili anche i concorsi di bellezza che vedono vincitrice la Miss dell’anno.
Nelle ore successive, l’intera città  di Abancay si riempie di uomini, donne, bambini
che attendono con ansia i cori, le danze e i grandi carri delle diverse istituzioni cittadine. Un
fiume di gente si riversa per le strade per bere chicha, spruzzarsi la schiuma, lanciarsi
gavettoni e soprattutto per stare insieme e vivere la gioia del Carnevale.

Perù

3/3/2019

f/6.4

ISO 400

F6.4

27.0 mm

1/500 sec.

Lascia un commento