Avatar SARA CAMPORESI

Una giovane fotografa da sempre appassionata di arte, da tempo ha coniugato questo interesse alla spontaneità  del racconto fotografico, vissuto non solo come classico resoconto di esperienze ed incontri, ma come vero e proprio storytelling che con scatti più personali e creativi trasmetta il fascino segreto dei luoghi urbani e degli ambienti della cultura, svelati attraverso immagini e parole come una "Phototeller - fotografa narratrice". Da qualche anno si occupa anche di curatela di mostre di arte e fotografiche per altri creativi e gruppi associativi.

PAESEItalia

ATTREZZATURAFujifilm X-T20 50mm f 2.0 18-55 f 4-5.6

SITOsaracamporesi.it

FACEBOOKfacebook.com/saracamporesi.it/

INSTAGRAMinstagram.com/SARACAMPORESI.IT/

ERRARE

ERRARE [er-rà-re] v.intr.
Andare qua e là, senza direzione o meta certa, percorrere vagando
Deviare, sviarsi dal giusto sentiero || fig. Errare dai buoni propositi, dalla verità

Torniamo ad essere curiosi “flâneurs” bisognosi di immergerci nella semplicità e autenticità delle cose.
All’insegna della riscoperta lenta dei luoghi vicini e lontani, dei borghi nascosti di cui il paesaggio italiano è custode, lasciando gli occhi liberi di esplorare passo dopo passo.
Ogni immagine che ci circonda può essere qualcosa di nuovo e rivelare qualcosa di noi che ancora non sapevamo esistesse.
La fotografia non è una lezione né un esercizio, ma una esperienza condivisa in cui é necessario lasciarsi andare. Ci insegna a costruire nuovi perimetri in cui dar voce ai nostri bisogni e curiosità, a prendere confidenza e immergerci nella bellezza delle cose con la macchina fotografica.

Errare con gli occhi, errare con la mente, errare col pensiero…viaggiando, nuovamente.

Luogo non specificato

8/4/2021

f/6.4

ISO 200

F6.4

34.3.0 mm

1/450 sec.

I commenti sono chiusi.