Avatar Vincenzo Ianniciello

Classe 1969, nasce in provincia di Salerno ove ha vissuto fino alla matura et‡ conseguendo studi a indirizzo classico. Nel 1990 si trasferisce in Toscana ove vive e lavora e ove, stimolato dall’arte e delle bellezze naturali di cui è ricco il territorio, ha coltivato una delle sue più grandi adolescenziali passioni, la fotografia. La macchina fotografica è parte integrante del suo bagaglio, pronta a cogliere e fermare nel tempo quegli attimi della quotidianità  che proprio grazie alla fotografia assumono interesse e particolarità . Fotografo autodidatta e artista ispirato ai più grandi fotografi del 900, il suo approccio fotografico con la realtà  è di tipo documentaristico e reportagistico. Amante delle tradizioni popolari italiane, da anni segue un progetto fotografico finalizzato a documentare le espressioni più folkloristiche dell'immenso patrimonio sociale, storico e culturale italiano con particolare attenzione verso le feste religiose del sud Italia.

PAESEItalia

ATTREZZATURALeica Q - Fujifilm X100T - Fujifilm XT-10 con ottiche Samyang 12mm NOCS e Samyang 8mm fisheye

SITOvincenzoianniciello.com

FACEBOOKfacebook.com/vincenzoianniciellofotografia/

Tempo

Il tempo, per alcuni lento, per altri sfuggente. La mia è una quotidiana lotta contro di esso. La smania d voler essere in più parti comteporaneamente, e l’ansia per quello che passa, connotano la mia corsa contro il tempo. Solo grazie alla fotografia riesco a fargli un senso.

Luogo non specificato

15/6/2016

Samyang 12mm

ISO 1/8

F1.2

Manuale

Lascia un commento