Canon EOS-1D X Mark III, i segreti della nuova ammiraglia

Canon ha annunciato la sua nuova ammiraglia, la EOS – 1D X Mark III, dedicata alla fotografia d’azione. Promette di essere la fotocamera più potente sul mercato, sarà vero? Ecco cosa ne pensiamo noi.

Perfetta per la fotografia sportiva e naturalistica

L’attesissima EOS-1D X Mark III è stata presentata: i “rumors” avevano ragione sulla data d’uscita, prevista per i primi di gennaio. Velocità, messa a fuoco automatica e connettività ad alta velocità rappresentano il tratto distintivo della nuova reflex ammiraglia, tutti elementi che – come il modello precedente – la rendono la scelta ideale per i professionisti impegnati nella fotografia sportiva e naturalistica.

Canon EOS 1D X Mark III e e il tele leggero EF 400mm f/2.8L IS III coppia perfetta per scatti di sport, natura e azione.

Video di qualità superiore

Grazie al suo nuovo sensore e processore, EOS-1D X Mark III si posiziona anche come la fotocamera Canon a obiettivi intercambiabili più avanzata per la produzione video, seconda solo alla serie Cinema EOS: permette di riprendere in 4K Full Frame e supporta la registrazione RAW interna a 12 bit. È la prima fotocamera Canon non cinematografica in grado di registrare in formato RAW, offrendo così una vasta gamma di colori e toni che è possibile gestire in post-produzione per ottenere una qualità d’immagine estremamente elevata. I video possono anche essere registrati come file CRM 5.5K (5472×2886) a 12 bit, consentendo riprese 4K in oversampling molto dettagliate, rispondendo in questo modo alla necessità di alta qualità. La fotocamera può inoltre registrare utilizzando la curva logaritmica Canon Log e acquisendo un file HEVC/H.265 a 10 bit. Per rispondere alle esigenze di velocità, EOS-1D X Mark III supporta la registrazione in MP4, per una trasmissione rapida dei file. Infine è anche la prima fotocamera della serie EOS-1 a supportare la tecnologia Filmato Digitale IS, che fornisce una stabilizzazione a 5 assi per gestire un’ampia varietà di movimenti. Caratteristica fortemente apprezzata nel recente modello Canon EOS C500 Mark II, videocamera di fascia alta della serie Cinema EOS.La tecnologia Dual Pixel CMOS AF, disponibile anche in modalità 4K e RAW[ii], assicura video con una messa a fuoco sempre nitida e stabile, indipendentemente dalle condizioni di ripresa, con funzionalità perfette per riprese video anche estemporanee.

Velocità imbattibile per la EOS-1D X Mark III

Dal punto di vista dell’ergonomia, già formidabile sul modello precedente, l’ammiraglia offre un nuovo sistema di controllo per la selezione dei punti AF: integrato nel pulsante AF-ON, consente di cambiare i punti AF semplicemente sfiorando il pulsante stesso. Inoltre, grazie alla tecnologia di deep learning, il sistema AF raggiunge livelli di precisione mai visti prima. Lo scatto continuo con tracking AF/AE completo tramite mirino ottico arriva a circa 16 fps (contro i 14 fps della Mk II) e si spinge in Live View fino a circa 20 fps (erano 16).

La già collaudata ergonomia dei comandi Canon è stata ulteriormente perfezionata seguendo i consigli dei fotografi.

Durata e trasferimenti al top

La fotocamera utilizza schede di memoria CFexpress che offrono velocità di scrittura tre volte superiori a quelle delle precedenti schede CFast più veloci, rendendo possibile scattare oltre 1.000 immagini RAW. La Mark III è anche in grado di trasferire i dati a una velocità doppia rispetto alla Mark II quando si utilizza la connessione Ethernet integrata o il nuovo trasmettitore wireless opzionale WFT-E9. Pensata per i professionisti che devono rispettare tempistiche di consegna sempre più incalzanti e senza soluzione di continuità, EOS-1D X Mark III è infatti la prima fotocamera della serie EOS-1 dotata di Wi-Fi e Bluetooth integrati. Il Wi-Fi può essere utilizzato per funzioni FTP, per la connessione con EOS Utility o per la connessione a uno smartphone.

Qualche specifica tecnica in più

Alessandro Ravazzani, Product Business Developer di Canon.

Abbiamo chiesto ad Alessandro Ravazzani, Product Business Developer di Canon, in che modo la EOS-1D X Mark III farà la differenza sul mercato: “la nuova ammiraglia, è stata studiata nei più piccoli particolari per rispondere alle esigenze di fotografi sportivi e di natura, offrendo loro possibilità e velocità illimitate. Il sensore di messa a fuoco garantisce una risoluzione 28 volte superiore rispetto al predecessore, assicura una maggiore precisione e consente di concentrarsi su soggetti specifici in una più ampia varietà di scenari. Grazie al sensore di nuova generazione, supporta una lettura più rapida e un rumore ridotto. Un’introduzione a favore dei professionisti che richiedevano una DSLR con basso rumore ad alte prestazioni. Inoltre, il sensore CMOS Full Frame da 20.1 megapixel offre la più ampia gamma ISO di Canon. Estendendo le impostazioni ISO da 50 a 819.200 – EOS-1D X Mark III garantisce ai professionisti una flessibilità unica nel suo genere, adattando il potenziale della fotocamera alle diverse condizioni di scatto”.

EOS 1-DX Mark III sarà disponibile dal 13 febbraio al prezzo suggerito di 7.649,99 €.

Per la comparativa con la precedente EOS-1D X Mark II vai sul sito ufficiale.
Scarica la scheda tecnica completa qui.


Latest from Hi-Tech

0 0,00
Go to Top