usare il flash

Usare il flash: tutto quello che devi sapere #2

Usare il flash, a volte, può essere complicato. E portare a risultati insoddisfacenti. In questa nuova rubrica, faremo luce una volta per tutte sull’uso del flash incorporato o di un’unità esterna. E in breve il flash non avrà più segreti.

In particolare, oggi parleremo delle differenze tra modalità TTL e manuale.

In modalità di esposizione del flash TTL, la fotocamera si occupa di tutto: calcola l’esposizione e, entro limiti ragionevoli, mantiene l’esposizione costante compensando ogni cambiamento di diaframma, tempo di scatto, ISO o di distanza tra noi e il soggetto.

Con la modalità manuale, invece, dobbiamo regolare noi la potenza del lampo. La fotocamera non apporta alcuna correzione, quindi se per esempio avviciniamo o allontaniamo il soggetto dal flash, o se alziamo o abbassiamo la sensibilità ISO, l’esposizione cambia.

La fotocamera non deve essere in modalità di esposizione manuale per usare la modalità manuale dell’esposizione del flash, e nemmeno in una delle modalità semi-automatiche per usare la modalità automatica del flash TTL. Lavoriamo con flash manuale quando ci servono lampi costanti e in TTL quando serve rapidità.

Usare il flash in TTL

 

Usare il flash
Pre-lampo (linea rossa): le porzioni di scena illuminate riflettono parte della luce attraverso l’obiettivo prima dell’inizio dell’esposizione. Esposizione: la lettura TTL riesce a tenere conto della distanza dal soggetto, ma può essere ingannata da soggetti scuri o riflettenti.

I sistemi TTL avanzati, come il Canon E-TTL II o il Nikon iTTL, emettono un pre-lampo a bassa potenza prima dell’avvio dell’esposizione (in alcuni casi si può notare, ma il più delle volte flash e pre-flash sono indistinguibili). La luce del pre-lampo viene riflessa dal soggetto attraverso l’obiettivo, colpisce la tendina dell’otturatore e viene misurata dal normale sistema esposimetrico della fotocamera, anziché da un esposimetro dedicato.

Usare il flash in manuale

Usare il flash
Esposizione: se il lampo non ha potenza sufficiente a raggiungere il soggetto, lo scatto viene sottoesposto: dobbiamo aumentare la potenza, avvicinare l’unità al soggetto, alzare gli ISO o scegliere un diaframma più ampio.

Non ci sono pre-flash né regolazioni automatiche della fotocamera: tocca a noi impostare l’intensità giusta per il lampo. In manuale, possiamo regolare la potenza in incrementi frazionali. L’impostazione 1/1 è la piena potenza, che possiamo ridurre selezionando 1/2, 1/4, 1/8 e così via.

Leggi qui la prima parte della rubrica Usare il flash: tutto quello che devi sapere


Latest from LATESTHIGHLIGHTS

0 0,00
Go to Top