Avatar Andrea Costa

Mi chiamo Andrea e sono nato a Roma nel 1966. Ho iniziato a scattare foto nel 1989, come mezzo di espressione e per soddisfazione personale. Ho iniziato con una semplice reflex e sono passato al digitale quando è diventata una tecnologia matura. Sono interessato soprattutto a foto concettuale, architetturale ed a fotografia minimalistica, ed ho iniziato ad avvicinarmi alle tecniche da studio. Fotografo in digitale con una Olympus OM-D E-M5 Mk2 e un'assortimento di nuovi obiettivi autofocus e vecchie lenti a fuoco manuale, su pellicola con una Mamiya C220 Pro medio formato, una fotocamera FED 5C a telemetro ed una reflex Olympus OM-1 35mm.

PAESEItalia

ATTREZZATURAOlympus OM-D E-M5 Mk2, Mamiya C220 Pro, FED 5C, Olympus OM-1.

SITOandreacosta.zenfolio.com

Andrea Costa - Carta da regalo

Carta da regalo

Una carta da regalo sgargiante a volte serve solo a distrarre dalla “pochezza” del regalo. E allo stesso modo, alzando lo sguardo sui festoni di luci colorate che adornano le nostre città, piccole o grandi che siano, durante le feste natalizie, abbiamo una sensazione simile – quella di vederci servite le festività tradizionali già belle pronte e impacchettate, una confezione formato famiglia che comprende bontà, altruismo, fraternità e buoni propositi. Ma la sensazione di vuoto, di stare solo ripetendo come ogni anno una serie di gesti automatici, permane. E ci segue mentre vaghiamo fra vetrine, ghirlande e luci, camminando accompagnati da una colonna sonora di gingles pubblicitari e di canti di Natale.

Grosseto, GR, Italia

26/1/2017

Dati exif non disponibili

Foto 1 di 6

Lascia un commento