Avatar Donato Fusco

Artista lucano che vive nella città  di Tursi, in provincia di Matera, incastonata tra monte e mare, cresciuto nel profumo d’arancio e all’ombra di mura d’arabi. Si avvicina all’arte da bambino tra i cavalletti, le tele e i pennelli del cugino e del maestro delle elementari, che fanno emergere in lui il fascino ed il mistero dell’arte figurativa. All’età  di otto anni iniziano le prime istantanee con la polaroid che scopre essere amplificatrice della sua sensibilità  iconologica. Abbandonato alla sua solitudine, intraprende, nel 2009, una ricerca del suo “io” attraverso i paesaggi remoti della sua Basilicata.

PAESEItalia

ATTREZZATURAFujifilm X100

SITOdonatofusco.com

FACEBOOKfacebook.com/donatofuscovisualartist/

TWITTERtwitter.com/donatofusco

INSTAGRAMinstagram.com/donatofuscovisualartist/

Donato Fusco - Ritratti di Peperoncini

Ritratti di Peperoncini

Indagare, scandagliare e sviscerare la realtà guardando alla storia, al ricordo per poi arrivare ad una immagine iconografica dell’oggetto ripreso. Questo lo spirito che anima il progetto dell’artista lucano Donato Fusco.

Da estimatore e consumatore del peperoncino Donato Fusco ha voluto imprimere su di esso la sua visione immaginifica e creativa portando alla luce dei ritratti unici di un peperoncino trasformista.

L’artista rappresenta una serie di emblemi, collegati alla figura del peperoncino, come l’uso tradizionale del peperoncino in cucina, il suo utilizzo come oggetto scaramantico o come spezia afrodisiaca.

Il richiamo diretto del peperoncino alla cucina viene evidenziato da un piatto semplice ed elegante come quello degli “spaghetti, aglio, olio e peperoncino”.

Un signore elegante con una cravatta di spaghetti, la testa di aglio e con l’olio che si lascia scivolare.
In aggiunta all’uso dell’olio piccante il peperoncino si tuffa in un bicchiere di olio ed un altro inforchettato al vapore.
La raffigurazione di un bouquet portafortuna si manifesta in un peperoncino colorato tra spaghetti e foglie di basilico.
Infine, come ultima accezione del peperoncino quale spezia afrodisiaca, l’artista muta il peperoncino in oggetto erotico avvolgendolo in una calza e trasformandolo in un oggetto fashion con il rossetto rosso chanel che avvolge il peperoncino verde.

ATTREZZATURA E DATI TECNICI
FUJIFILM X100 – FONDALE NERO – FARETTO ALOGENO

Tursi, MT, Italia

6/11/2015

Dati exif non disponibili

Foto 1 di 6

Lascia un commento