Lorenzo Foddai Lorenzo Foddai

Collection of My Beautiful Photography Born and raised in the metropolitan context of the Eternal City, I have a scientific know-how and a technical training that, over time, did not fit me anymore. -This rigorous background has gradually given way to a longing for creativity that has taken shape through a fascinating art such photography. Thanks to this passion I started to perceive the world through different eyes, feeling more and more a citizen of the world and recognizing myself in the thought of the great Alex Webb who uses to say: "I see myself as someone who starts, explores and then, in the end, discovers". In the last years I have therefore devoted myself entirely to photography, with an increasingly engaging passion, feeling a greater attraction for street photography. In the period of lock-down, I kept shooting to nurture my imagination and I transformed the restrictions into a unique and original point of view, adapting my photographic perspective to the new look that the

PAESEItaly

ATTREZZATURACanon EOS 6D Mark II Canon EF 50 mm f/1.8 stm Canon EF 24-105mm f/4.0L IS II USM

SITOinstagram.com/lore_insta74/

FACEBOOKfacebook.com/lorenzo.foddai.33

INSTAGRAMinstagram.com/lore_insta74/

Lorenzo Foddai - SOLITUDE STANDING

SOLITUDE STANDING

Facente parte di un lavoro più ampio, questo mini-portfolio è l’estratto di un progetto che in un certo senso è nato da sé….
Da amante della street photography cercavo contesti, situazioni e persone originali che dessero un senso alla mia ricerca e mi sono reso conto che le immagini più intense che riuscivo a raccontare con i miei scatti erano quelle di persone che vivevano la loro solitudine, o più semplicemente, i loro momenti di solitudine…
Solitudini di bambini, adulti e anziani….
Solitudini di uomini e donne…
Solitudini di italiani e stranieri….
Solitudini di artisti di strada, di artigiani e professionisti…
Così ho colto che la solitudine è un pensiero o un moto interiore dell’uomo, trasversale a tutti gli esseri umani, senza distinzione di genere, sesso, o provenienza…è un sentimento, un’attività  di pensiero che caratterizza tutti, che contribuisce a renderci tutti uguali…
La sfida è diventata ancora più impegnativa quando ho cercato di raccontare con le mie foto, il modo diverso di vivere la propria solitudine di ciascuno…incontrando volti ed espressioni di persone sole, ho percepito differenze enormi tra chi la solitudine, o quel momento di solitudine, lo vive per scelta o per esigenza oppure, al contrario, chi lo vive come condanna, fallimento, disperazione…
Dall’Italia, alla Spagna al Portogallo, dall’autunno, all’inverno, alla primavera, fino a questa estate, è stato ed è un viaggio caleidoscopico, in continuo movimento, che riflette prevalentemente le evoluzioni di pensiero del fotografo e la sua diversa attitudine di instaurare un rapporto coi soggetti fotografati.
Progetto ambizioso e infinito, può essere vissuto come una continua ricerca, volta ad un arricchimento interiore e alla evoluzione della propria sensibilità  personale.
CANON EOS 60D
CANON EF 50mm f/1.8 stm
CANON EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 is stm

Italia, Spagna, Portogallo

29/8/2021

Dati exif non disponibili

Foto 1 di 6

Lascia un commento