Arizona, USA, 2010 © Sebastião Salgado/Amazonas Images
Arizona, USA, 2010 © Sebastião Salgado/Amazonas Images

8 febbraio 1944: nasce Sebastião Salgado, fotografo tra i più grandi al mondo

8 febbraio 1944.Nasce Sebastião Salgado

Ad Aimorés, nello Stato brasiliano di Minas Gerais, nasce Sebastião Salgado, fotografo tra i più grandi al mondo, che nei suoi scatti ha saputo immortalare i grandi cambiamenti politici, economici e ambientali del Pianeta. Dopo gli studi economici all’Università di São Paulo e dopo aver lavorato per l’Organizzazione Mondiale del Caffè, Salgado scopre la fotografia: un incontro che cambierà per sempre la sua vita. Salgado, infatti, vive la fotografia come missione, come testimonianza dei drammi che affliggono l’umanità. Pietre miliari del suo lavoro sono La mano dell’uomo, un progetto durato sei anni in cui il fotografo rende omaggio al lavoro manuale, e Genesis, in cui Salgado ha dato voce alla natura e ai paesaggi ancora incontaminati del nostro Pianeta.