The Battle for the City of Hue, South Vietnam, US Marine Inside Civilian House 1968
The Battle for the City of Hue, South Vietnam, US Marine Inside Civilian House 1968

Don McCullin: l’intensità del reportage

Don McCullin: uno dei più importanti e significativi fotografi della storia del fotogiornalismo

Don McCullin è certamente uno dei più importanti e significativi fotografi della storia del fotogiornalismo. Le sue immagini sono delle potenti testimonianze dei maggiori conflitti mondiali del Novecento, dal Vietnam all’Irlanda del Nord, dal Libano al Congo al Biafra. McCullin muove i primi passi come fotografo negli anni Cinquanta, all’indomani della nascita dell’Agenzia Magnum, documentando i dintorni del suo quartiere nativo di Londra. Il 1958 è l’anno della svolta che segna il suo ingresso nel mondo del professionismo: The Observer pubblica alcuni suoi ritratti scattati ai membri di una gang locale. Oggi, a più di cinquant’anni dal suo esordio, la Tate Britain di Londra dedica all’autore inglese una grandiosa retrospettiva, allestendo nelle sale più di duecentocinquanta opere vintage, ognuna stampata dal fotografo nella sua personale camera oscura. Grazie alla sua macchina fotografica ha documentato per mezzo secolo, oltre ai conflitti mondiali, la povertà e la quotidianità della working class dell’Est End di Londra e dell’Inghilterra del Nord, dedicando la sua intera vita a dare una voce a chi non l’ha mai avuta.

TATE Britain
Millbank, Westminster, London SW1P 4RG, Regno Unito

The Battle for the City of Hue, South Vietnam, US Marine Inside Civilian House 1968


Latest from Mostre

0 0,00
Go to Top