Il ruolo della donna nella fotografia

Donne e fotografia

Mignon, in collaborazione con l’associazione “La Rosa e il Giglio” propone due appuntamenti serali di cultura fotografica aperti a un pubblico che desidera approfondire alcune tematiche relative al ruolo della donna nell’ambito della fotografia internazionale: negli anni passati attraverso il ruolo delle donne nella fotografia d’autore e nell’attualità con una serata condotta da una fotografa contemporanea e che avrà come filo conduttore il suo lavoro di ricerca. Le due serate saranno relazionate da Giampaolo Romagnosi e Fatima Abbadi.

Donne e fotografia: gli appuntamenti

Venerdì 1 marzo 2019 ore 20,45
Giampaolo Romagnosi: Un viaggio nella Storia della Fotografia attraverso lo sguardo delle Donne.

A partire dall’invenzione della fotografia, le poche Donne che vi si sono applicate hanno lasciato esempi mirabili di quanto, quella che era considerata una questione prettamente tecnica, potesse sconfinare nei territori dell’Arte. Attraverso le immagini dei lavori delle Donne fotografe vedremo i migliori esempi che la Storia ci ha offerto.
La serata è a cura di Giampaolo Romagnosi.

Venerdì 15 marzo 2019 ore 20,45
Fatima Abbadi si racconta: La fotografia come strumento di conoscenza e confronto.

Fatima Abbadi, fotografa italo/giordana-palestinese, racconterà il suo personale percorso di approfondimento della fotografia, utilizzata come ricerca di un linguaggio semplice e diretto per favorire l’incontro delle due culture che le appartengono, solo apparentemente distanti. Dopo l’incontro con il gruppo Mignon, e l’ingresso nel collettivo, Fatima ha approfondito la storia della fotografia con particolare attenzione per la fotografia in Medioriente.
Con il supporto del gruppo Mignon, ha prodotto le mostre e i libri fotografici “Orientalismi Paralleli” e “Al – Salt. A photo documentary project”. Il suo è uno sguardo rivolto all’accoglienza delle differenze, intese come elementi di arricchimento, distanziandosi dalla strumentalizzazione che la fotografia occidentale ha attuato nei decenni scorsi, quando il Medioriente era visto come territorio da colonizzare anche proponendone un’immagine distorta. In particolare, Fatima tratterà degli archivi requisiti in Medioriente e Palestina, e della sua ricerca sui vestiti tradizionali come fonte di indagine e approfondimento storico.
La serata è tenuta da Fatima Abbadi, e dedicata al suo impegno per la fotografia e all’interno del gruppo Mignon.

“La Rosa e il Giglio” Via Montà, 72 – Padova
Per informazioni o iscrizioni 348 7322267
L’iscrizione richiede il tesseramento. Costo della tessera 5 euro


Latest from Iniziative

0 0,00
Go to Top