Nasce Christina Broom: è il 28 dicembre del 1862

Christina Broom

Accreditata come la prima fotografa e stampatrice donna del Regno Unito, è oggi ancora considerata tra le prime 10 fotoreporter della storia. A 41 anni, in seguito al fallimento del business della ferramenta di famiglia e di altre iniziative imprenditoriali, prese in prestito una macchina fotografica a scatola e imparò i rudimenti della fotografia. Allestì una bancarella nei Royal Mews, presso Buckingham Palace, vendendo cartoline di fotografie che aveva scattato per quasi trent’anni, assistita dalla figlia Winifred, che aveva lasciato la scuola per aiutarla. Le cartoline si vendevano bene; si pensi che in una sola sessione notturna di camera oscura, l’autrice riusciva a stamparne circa mille. Tra i suoi soggetti preferiti si scoprono scene locali, incluse quelle al Palace, così come le marce di protesta di The Boat Race e delle Suffragette. Negli anni Venti e Trenta del Novecento, le sue fotografie sono comparse su Illustrated London News, The Tatler, The Sphere e Country Life. Oggi, sono conservate al Museum of London, alla National Portrait Gallery, all’Imperial War Museum, al Guards Museum (Londra), al National Museum of Scotland (Edimburgo), al Royal Maritime Museum (Greenwich), al Royal Borough of Kensington e al Chelsea Local Studies Library, all’Università del Texas negli Stati Uniti


Latest from News

0 0,00
Go to Top