Nessun like alla sua foto su Snapchat: 15enne si suicida

Nessuno ha messo like alla sua fotografia su Snapchat e così una 15enne decide di togliersi la vita.
Ruby Seal, inglese, aveva solo 15 anni e una vera ossessione per Snapchat; la stessa ossessione che l’ha spinta a compiere il gesto estremo di uccidersi. L’ossessione per i social si era trasformata ben presto in una malattia per la giovane, tanto che la famiglia, allarmata ha provato in tutti i modi ad aiutarla, senza successo però.”I social media sono stati una droga per Ruby”, ha spiegato la mamma al Sun. L’adolescente, infatti, secondo il racconto della donna, era arrivata a chiudersi in casa e a rifiutare la vita reale a vantaggio di una vita social.
La giovane amava Snapchat e proprio il famoso social è stato causa della sua morte: l’idea di aver pubblicato una foto e di non aver ricevuto nemmeno un like, ha spinta la ragazza al folle gesto.
La vicenda è accaduta nel 2017 ma oggi la mamma di Ruby ha deciso di rendere noto l’accaduto, e ha lanciato una petizione affinchè sia vietato l’utilizzo dei social ai minori di 16 anni.

Immagine via Twitter


Latest from News

0 0,00
Go to Top