Vuole scattarsi un selfie sui binari: giovane uccisa dal treno merci

Siamo a Orsk, in Russia, dove una ragazza di soli 15 anni è stata travolta da un treno merci mentre si trovava sulle rotaie.  Karina Baymukhambetova si trovava sulle rotaie per scattarsi un selfie, una moda estremamente pericolosa che è costata la vita a una giovane donna nel pieno della vita.
Il macchinista del treno ha cercato in tutti i modi di frenare, azionando il freno di emergenza e avvisando la giovane, attraverso la campana, di spostarsi dai binari, ma purtroppo il suo tentativo è andato a vuota e la ragazza è stata investita.
“Ho tirato i freni di emergenza del treno, ma non sono riuscito a fermare il treno in tempo per evitare la tragedia. Il ragazzo che era con lei è riuscito a saltare via ma la ragazza non è stata così fortunata ed è stata colpita dal treno che le ha tagliato il corpo in mille pezzi” racconta alla stampa il macchinista.
“Vi chiedo di prestare nuovamente la vostra attenzione e di avvertire i vostri figli ricordandogli che le ferrovie sono pericolose, non si scherza e non si gioca, non si possono fare selfie in luoghi pericolosi. I bambini e gli adolescenti stanno ignorando i segnali di pericolo piazzati sui binari della ferrovia” comunica Denis Khnykin, ispettore di collegamento giovanile della polizia dei trasporti. 


Latest from News

0 0,00
Go to Top