Storytelling: workshop di Rossano Ronci

300,00

Categoria:

Descrizione

Storytelling, progetti a lungo respiro che possano raccontare dei luoghi oppure delle persone nell’arco di diversi mesi.
Il nuovo workshop organizzato da IL Fotografo affronterà sei temi fondamentali per i progetti di Storytelling: la visualizzazione, lo sviluppo, il linguaggio, la tecnica, l’editing e la restituzione.

VISUALIZZAZIONE: Almeno in parte il fotografo deve avere la visione del percorso fotografico da realizzare, dall’idea, a linguaggio,alla scelta tecnica,alla restituzione finale.
SVILUPPO: Dopo aver avuto l’intuizione, il fotografo per poter raccontare (e non limitarsi a documentare) dovrà approfondire in maniera quasi maniacale, la conoscenza del soggetto, del micro mondo in cui vive, dalle sue abitudini, dovrà capire qual è stato il percorso di vita fatto dal soggetto fino a quel momento, senza fare troppe domande però, ma quasi esclusivamente osservando; il fotografo fa quello, osserva, cerca di capire le convergenze, gli incastri di vita.  La conoscenza approfondita del soggetto permetterà al fotografo di realizzare il suo Storytelling in maniera utile.
LINGUAGGIO: questa è una parte fondamentale, il fotografo  sviluppa negli anni di esperienza sul campo un proprio modo di osservare e restituire con una macchina fotografica, è il suo segno riconoscibile, il suo stile tecnico e creativo, accade in tutte le forme di comunicazione, lo scrittore sviluppa il suo modo di scrivere e narrare, il musicista quello di suonare, il pittore quello di usare i colori ed i pennelli sulla tela. Avere un’ attitudine,un talento, non basta, bisogna lavorarci ogni giorno,cercando di costruire un proprio stile riconoscibile; nello Storytelling è fondamentale perché nei lavori a lungo respiro dove le immagini che verranno restituite sono in genere più di cinquanta, il filo conduttore deve essere ben chiaro, ci deve essere una linea credibile nella scelta cromatica e stilistica, altrimenti l’impatto visivo potrebbe dare l’idea che il racconto sia stato realizzato da più fotografi.
TECNICA:  è importante avere un’ottima base tecnica, per fare in modo di riuscire a pensare velocemente alla serie di scatti da realizzare, senza perdere gli attimi che si reputano fondamentali. La conoscenza della luce, la capacità di costruire la propria immagine in maniera rapida capendo quali sono gli elementi che si vogliono inserire nella fotogramma e, cosa altrettanto fondamentale, quali sono invece gli elementi che si vogliono lasciare fuori dal fotogramma. Avere un’ottima capacità tecnica aiuta il fotografo a concentrarsi solamente su quello che gli scorre davanti per  farlo suo, senza perderlo…
EDITING E RESTITUZIONE: l’Editing avviene alla fine dove l’autore dovrà fare la scelta finale delle immagini che comporranno il suo racconto. Non vi è differenza nella difficoltà, tra fare editing per un redazionale di dieci immagini rispetto a quello di un racconto a largo respiro fatto di ottanta immagini, le difficoltà sono identiche, cambiano le modalità, perché la restituzione è diversa. 

Storytelling: workshop di Rossano Ronci

Il programma

Sabato 5 Ottobre:  visualizzazione, sviluppo e Tecnica

domenica 6 Ottobre:  linguaggio, editing e restituzione

10:00 – 19:00

Bottega Immagine – Centro Fotografia Milano, Via Carlo Farini, 60

Per informazioni sui corsi e workshop vai su
www.ilfotografo.it/accademia
tel. 0292432444
accademia@sprea.it

Il Fotografo si riserva la possibilità di rimandare o annullare il corso nel caso non si raggiungesse il numero minimo di iscritti partecipanti, la nuova data verrà comunicata entro una settimana dalla data prevista del corso. 
0 0,00
Go to Top