Tag archive

contest fotografico

Concorso fotografico: la nostra Venezia inaspettata

Francesca Lanaro

La Nostra inaspettata Venezia è il primo concorso fotografico organizzato da Venezia Photo e sponsorizzato da Manfrotto, rivolto a fotografi professionisti, fotografi amatoriali e a chiunque abbia una nuova visione della città più fotografata del mondo! La sfida, lanciata da Venezia Photo, è quella di allontanarsi dalle immagini cliché della città di Venezia, per approdare e creare nuovi e personali punti di vista della Serenissima che saranno selezionati per la loro originalità da una giuria di professionisti composta da Alexandre de Metz, Maral Deghati, Francesca Lanaro e Francesco Pistilli.

Per partecipare è necessario caricare le foto su Instagram con l’hashtag #yourownunexpectedvenice entro il 15 Aprile 2019.
Le dieci migliori fotografie selezionate, saranno visibili durante il Venezia Photo Festival dal 25 aprile al 4 maggio 2019.

Per maggiori informazioni clicca qui 

Quanto è importante l’acqua per il Paese? Un contest fotografico per insegnarlo

Un contest fotografico per insegnare quanto è importante l’acqua

Un’iniziativa per educare al rispetto dell’acqua come risorsa preziosa e per aumentare la sensibilità sull’importanza di una sua corretta gestione per la sicurezza ambientale, ma anche come fattore strategico per il futuro dell’agricoltura italiana. La Coldiretti, l’ANBI (Associazione nazionale consorzi gestione tutela territorio ed acque irrigue) e la Fondazione Univerde hanno lanciato con queste finalità il primo concorso fotografico “Obiettivo Acqua”, le cui premiazioni godranno del patrocinio del Ministero dell’Ambiente. L’accessibilità all’acqua, la disponibilità di risorsa in quantità e qualità adeguata, nonché l’efficienza della sua distribuzione garantiscono benefici anche economici in termini di presidio del territorio, difesa idrogeologica, conservazione della biodiversità, mitigazione ed adattamento ai cambiamenti climatici. Basti pensare che sono quasi 2,6 milioni, le famiglie italiane che vivono in oltre 300.000 chilometri quadrati di aree ad alta o media pericolosità di alluvioni, come testimonia anche le recenti ondate di maltempo, abbattutesi su gran parte del Paese e che hanno causato frane ed esondazioni, i cui danni, solo nelle campagne, sono stimati in milioni di euro. Il contest fotografico vuole, in particolare, valorizzare la conoscenza delle peculiarità dei sistemi irrigui collettivi italiani e le esternalità positive in termini ambientali, paesaggistici, per la multifunzionalità delle imprese agricole e dello sviluppo rurale; oltre a ciò, il format punta a selezionare fotografie, che presentino particolari caratteristiche artistiche per valorizzare i molteplici e differenziati aspetti ambientali e sociali, legati all’impiego dell’acqua.

Le iscrizioni al concorso sono aperte fino il 31 marzo prossimo; per informazioni è consultabile il sito:  www.obiettivoacqua.it .

Andrea Nannini è il vincitore del Tuscany Photo Contest di Cna Toscana Centro

Andrea Nannini  vince il Tuscany Photo Contest

Andrea Nannini è il vincitore del Tuscany Photo Contest di Cna Toscana Centro. Il fotografo ha, difatti, saputo raccontare il lavoro artigiano attraverso i suoi scatti che sono stati realizzati all’interno dell’azienda Artigiangomma di Quarrata.
Come commenta Elena Calabria, presidente della giuria, a La Voce di Pistoia “Raccontare il lavoro quotidiano all’interno delle nostre aziende è fondamentale per comunicare il valore di quello che facciamo. La forza di queste immagini è straordinaria per comunicare l’unicità del nostro lavoro”.

Tuscany Photo Contest : la giuria

La giuria era composta da Emanuele Nespeca, presidente CNA Toscana Cinema,  Gianpiero Alfarano, professore disegno industriale presso l’ Università di Firenze e Fabio Fiaschi, maestro fotografo.
Quattro i partecipanti al contest: Andrea Nannini, Luca Nutile, Fabio Casati, Paolo Battistini che hanno raccontato dodici aziende di Prato e Pistoia.
I lavori saranno esposti sia a Prato che a Pistoia nel corso di due mostre che sono in fase di organizzazione.

Immagine in evidenza Report Pistoia

Opencall SpaziVisivi 2018: “Genius loci. Spazi, tra luogo ed identità”

Opencall SpaziVisivi 2018

L’Associazione Culturale Spazivisivi indice il contest fotografico che farà parte della rassegna fotografica omonima, arrivata quest’anno alla sua seconda edizione. L’obiettivo del contest è quello di indagare un territorio complesso ed articolato, capace di stimolare alle radici il pensiero e le intuizioni interpretative degli autori, italiani e stranieri, che decideranno di rispondere alla call, promuovendo il loro lavoro sulla scena artistica contemporanea.

“Genius loci. Spazi, tra luogo ed identità”

Il contest “Genius loci. Spazi, tra luogo ed identità” prevede una mostra che si terrà a Sanremo, nella splendida e riscoperta cornice del Forte di Santa Tecla, all’interno della rassegna Spazivisivi 2018, dal 20 al 28 Ottobre 2018.
Il vincitore sarà selezionato tra i 3 autori finalisti, ottenendo il premio in denaro pari a 500,00€ (cinquecento), pernottamento omaggio presso una struttura alberghiera convenzionata sita nel Comune di Sanremo, contributo di 100€ per spese viaggio, stampa ed allestimento a cura dell’associazione “Spazivisivi”, menzione d’onore all’interno della mostra espositiva, copia del catalogo della rassegna.
Al secondo e al terzo classificato verrà offerta la stampa del progetto e l’allestimento mostra all’interno dello spazio dedicato al contest.

Contest: informazioni e regolamento

Le selezioni sono aperte fino al 15 settembre 2018.
Il costo dell’iscrizione al contest è pari a 25,00€ per serie, massimo 2 serie/autore.
Le candidature verranno valutate da una giuria composta da: Maurizio Garofalo, Ivo Saglietti e dal comitato organizzativo del contest.
Tutte le info e regolamento su www.spazivisivi.it/contest2018/

0 0,00
Go to Top