Tag archive

copyright Fotografie

Fotografia & social: siamo autorizzati a postare immagini sul nostro account?

In questo numero, ci occupiamo di una pratica molto comune, ossia il caricamento online di proprie immagini da parte delle celebrities, immagini che viaggiano alla velocità della luce nella Rete e che qui prendiamo come spunto per commentare alcuni casi famosi. Il primo riguarda una celebre modella statunitense, vincitrice di premi e nota per aver sfilato per i più importanti stilisti mondiali. La bella e giovane modella, come tutti i suoi coetanei tecnologici, gestisce il proprio account sui social media, posta fotografie di se stessa e ha un seguito di 44 milioni di follower collegati da ogni parte del mondo. Modella e influencer, diremmo. Ma un giorno, dopo aver postato una propria immagine, si trova chiamata in causa per violazione di copyright

Fotografia & social: violazione del copyright

Il fotografo di una nota agenzia fotografica aveva scattato una fotografia della modella, per la strada, sorridente verso l’obiettivo. Il giorno successivo allo scatto, la modella – che ha sostenuto di aver trovato la foto online – ha postato sul proprio account la fotografia realizzata dal fotografo. L’agenzia che lo rappresenta, considerando che si trattava di una violazione di copyright, ha citato in giudizio la donna avanti la Corte di New York. Secondo l’agenzia, infatti, la modella avrebbe postato l’immagine ai suoi 44 milioni di seguaci senza il permesso o il consenso dell’agenzia, e così facendo avrebbe violato i diritti esclusivi di riproduzione e distribuzione di quest’ultima…..

A cura dell’Avvocato
CRISTINA MANASSE

L’articolo completo sul nuovo numero di Photo Professional, in edicola e online cliccando qui 

Flickr e Pixsy insieme per combattere il furto delle foto

Flickr ha appena annunciato la collaborazione con Pixsy, servizio di monitoraggio delle immagini e assistenza legale, per la creazione della prima soluzione contro il furto delle fotografie.  “Questa partnership strategica consente ai fotografi di rafforzare i loro diritti offrendo loro gli strumenti per tracciare le loro immagini e intraprendere azioni legali in tutto il mondo nel tentativo di preservare l’integrità e il valore del loro lavoro”, affermano le aziende.
Flickr dice che è “la prima piattaforma del suo genere ad adottare azioni così significative per aiutare a proteggere adeguatamente il lavoro e i diritti dei suoi utenti
I membri di Flickr potranno integrare automaticamente le loro foto caricate con la piattaforma di monitoraggio e protezione di Pixsy, che esegue la scansione del Web per e ti fornisce gli strumenti per gestire i diritti d’autore e le violazioni”.
Pixsy, Fondata nel 2014, ha ora gestito oltre 70.000 casi di violazione del copyright  lavorando con una rete internazionale di studi legali.
“Vogliamo che i nostri fotografi si sentano a proprio agio a condividere il loro lavoro online. Offriamo controlli chiari per la privacy e il copyright, e sosteniamo i nostri fotografi nell’affermare i loro diritti nel caso in cui si verifichi un furto “, afferma Andrew Stadlen, Vice Presidente di Flickr. “Collaborare con un’azienda come Pixsy è assolutamente logico per la nostra community e ci aiuta a realizzare ciò che riteniamo sia un valore fondamentale per Flickr”.

0 0,00
Go to Top