Tag archive

Erminio Annunzi

ERMINIO ANNUNZI: Nel Buio si cela la Luce, mostra a cura di Gigliola Foschi

Nel Buio si cela la Luce, penultima di quattro esposizioni personali unite dal tema “Ascoltare la Terra”, è il cammino interiore che l’autore, Erminio Annunzi, compie in punta di piedi dentro se stesso attraverso i paesaggi notturni di una natura a lui molto vicina e cara, i boschi presso il fiume Ticino.
L’oscurità che diviene metafora delle oscurità di ognuno di noi, e che, per Erminio Annunzi, rappresenta la caducità dell’esistenza, la fragile dimensione umana, quello “oscuro sprofondamento” di fronte al quale si è trovato all’improvviso costringendolo a trovare la luce, speranza e fuga magica, come nelle fiabe. La natura di Annunzi, centro della sua fotografia, appare nel silenzio notturno quasi invalicabile, indomita e divina nella maestosità di quel buio che amplifica sensazioni e silenzi, e trasforma il buio in paura, angoscia, tremore. La ricerca fotografica di Erminio Annunzi, fortemente introspettiva ed evocativa, contiene tuttavia una fede profonda che si esprime in una luce delicata ma ben visibile che si appoggia su foglie, rami e tronchi con delicatezza, sebbene non si capisca bene da dove provenga. Una luce che dipana le tenebre e restituisce con gesto poetico la speranza in una vegetazione lussureggiante. I racconti fotografici all’interno della Red Lab Gallery vengono ulteriormente esaltati grazie a una innovativa modalità di allestimento, il sistema photoSHOWall: moduli-cornice che possono ospitare foto singole originali in tiratura limitata o scomposizioni inedite.
In occasione della mostra Nel Buio si cela la Luce il disegnatore Giovanni Manzoni espone in vetrina un lightbox site specific dal titolo “La Danza firmata in bianco” a cura di Michela Ongaretti, interpretando lo stesso tema con differenti strumenti ed esplorando con il proprio stile suggestioni comuni al mondo del fotografo Erminio Annunzi.

Workshop a cura di Erminio Annunzi

Manipolazione fotografica con pigmenti al Carbone e alla Grafite

Sabato 5 maggio Erminio Annunzi terrà un workshop dedicato a quanti, nell’opera fotografica, non si limitano alla semplice riproduzione, ma cercano una maggiore profondità creativa in grado di rappresentare con efficacia il loro pensiero fotografico. Grazie alla manipolazione con pigmenti al carbone e alla grafite, verrà mostrato come aggiungere ulteriore creatività alle fotografie e generare opere uniche, sia nella loro artigianalità sia nel loro particolare mood.
Verranno illustrati quali sono i supporti idonei (Carte cotone artistiche Acid Free) per questa tipologia tecnica, come si stendono i pigmenti e come si modella l’immagine tramite adeguate gomme artistiche. Il materiale per lo svolgimento del WS sarà messo a disposizione direttamente dall’artista. Per iscrizioni: info@redlabgallery.com

 

Ecco gli scatti dei partecipanti al contest con Erminio Annunzi organizzato da Il Fotografo

Tancini Danilo

Ecco gli scatti dei partecipanti al contest con Erminio Annunzi

Oggi vi mostriamo gli scatti dei partecipanti al Contest LO SPAZIO E IL TEMPO NEL PAESAGGIO a cura di Erminio Annunzi.

Erminio Annunzi: alla ricerca dello spazio e del tempo

Erminio Annunzi: il paesaggio come espressione di una visione personale

Il suo linguaggio non prescinde dal suo instancabile impegno come artista, nel raccontare una fotografia che tenta di emanciparsi dagli stereotipi del nostro paese. Per l’autore, la fotografia di paesaggio è la ricerca del proprio vissuto interiore, nel luogo in cui si è collocati, attraverso il senso totale dell’immagine. I protagonisti dei suoi scatti sono gli alberi e gli elementi vegetali, con i quali, si relaziona attraverso la luce. Tutto inizia da una sua interpretazione del paesaggio, da un luogo personale dell’autore, sia psicologico che emotivo. È un patrimonio tecnico ampio, ma saggiamente curato, quello di Erminio Annunzi, che accosta, con naturalezza, linguaggi e strumenti analogici e digitali. Il suo è uno sguardo capace di rintracciare molto storie, perché a un unico soggetto possono corrispondere molte immagini. La tecnica è un elemento fondamentale per il lavoro dell’autore e rappresenta il mezzo per creare immagini più efficaci e comunicative. In poche parole sostiene il linguaggio espressivo. Tra i suoi lavori più recenti, troviamo una ricerca nell’ambientazione del Parco del Ticino, un luogo a lui molto caro. Protagonisti assoluti sono gli elementi della natura, come l’acqua, la foschia, ma in particolare gli alberi, immancabili nelle produzioni dell’autore lungo tutta la sua carriera. Annunzi, oltre alle sue ricerche personali, da più di vent’anni è impegnato come docente di fotografia, cercando di trasmettere ai suoi studenti un’importante sensibilità d’osservazione e una buona padronanza tecnica. Con la sua esperienza guida ogni studente a indagare nel profondo la presenza degli spazi aperti, invitando ognuno di loro a mantenere la propria visione artistica.

Erminio Annunzi: la fotografia di paesaggio racchiude molti segreti

L’intenzione del docente è insegnare a “vedere”, e far scoprire, che con diverse idee, unite alla tecnica, la fotografia di paesaggio racchiude molti segreti. Nel progetto Nel buio si cela la luce si nota particolarmente la relazione non solo estetica con gli alberi e il paesaggio, «il valore aggiunto di un essere vivente e quasi senziente» alla cui azione risponde quella della fotografia.

Workshop con Erminio Annunzi
LO SPAZIO E IL TEMPO NEL PAESAGGIO
Sabato 19 gennaio – Domenica 20 gennaio 2019 – Orari: 9.30-18.00 – STILL Fotografia, via Balilla 36, Milano
Il corso è dedicato a quei fotografi che desiderano migliorare il loro approccio alla fotografia di paesaggio e a tutti quelli che abbiano voglia di comprendere i meccanismi di espressione fotografica e di migliorarsi fotograficamente.

Per informazioni sui corsi e workshop vai su www.ilfotografo.it/accademia
tel. 02 36744528
workshop@ilfotografo.it

Workshop “Lo spazio e il tempo nel paesaggio” a cura di Erminio Annunzi

Workshop “Lo spazio e il tempo nel paesaggio”

Erminio Annunzi è da sempre impegnato nel divulgare le suggestioni della fotografia di natura portando avanti molte ricerche personali sul paesaggio. Il corso si pone l’obiettivo di perfezionare la tecnica fotografica e coltivare lo sguardo creativo del fotografo. Oltre all’approfondimento sulla tecnica, il corso è pensato per stimolare la visione creativa ed espressiva di ogni partecipante. Lo spazio e il tempo sono limiti e confini di cui non si vede la fine, si percepisce che vanno oltre a ciò che vediamo o che crediamo di sapere, e si perdono nella lunga notte dell’universo. Nei due giorni tratteremo, attraverso una parte di teorica fotografica e di tecnica di ripresa, il concetto di spazio e tempo con particolare attenzione al principio della sospensione temporale dello spazio. Alla parte teorica, seguirà una fase pratica con uscita sul campo, in cui esercitare i principi teorici e tecnici appresi in aula. Dopo la ripresa sul campo, dedicheremo il pomeriggio dell’ultima giornata per la fase di sviluppo dei file e commento sul lavoro svolto. Il corso è dedicato a quei fotografi che desiderano migliorare il loro approccio alla fotografia di paesaggio, comprendere i meccanismi di espressione fotografica e come questi meccanismi permetteranno loro di migliorarsi fotograficamente.

La partecipazione al corso richiede una conoscenza, almeno base, delle tecniche di ripresa fotografica e di postproduzione.
I pomeriggio del secondo giorno, i partecipanti dovranno portare il loro computer dotato di Lightroom e/o PS camera Raw, su cui lavorare.

LO SPAZIO E IL TEMPO NEL PAESAGGIO
di ERMINIO ANNUNZI
Sabato 19 – domenica 20 gennaio 2019

Per il programma completo clicca qui 

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio di Erminio Annunzi

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio

SpreaFotografia è lieta di annunciare un nuovo workshop: “lo spazio e il tempo nel paesaggio”di Erminio Annunzi

Spazio e il tempo nel paesaggio. Affrontare queste tematiche attraverso la fotografia di paesaggio della natura, ci permette di connotare concetti che superano il luogo stesso, portandolo nella direzione in cui il pensiero si rende concreto, partendo dall’astrazione fino ad arrivare alla figura.
Il nostro workshop vuole offrire ai partecipanti la possibilità di superare l’accostamento comune di paesaggio-luogo bello, a favore di paesaggio come luogo su cui scrivere e raccontare idee e pensieri. Nei due giorni di corso tratteremo, attraverso una parte di teorica fotografica e di tecnica di ripresa, che si svolgerà in aula, il concetto di spazio e tempo con particolare attenzione sul principio della sospensione temporale deLo spazio, di come questa sospensione temporale o sensazione di assenza di tempo e spazio, sia possibile realizzare in fotografia. Alla parte teorica, seguirà una fase pratica con uscita sul campo, in cui mettere in pratica i principi teorici e tecnici appresi durante la sessione in aula. Dopo la ripresa sul campo, dedicheremo il pomeriggio dell’ultima giornata di corso, per la fase di sviluppo dei file e commento sul lavoro svolto. Il corso è dedicato a quei fotografi che desiderano migliorare il loro approccio alla fotografia di paesaggio, a tutti quelli che abbiano voglia di comprendere i meccanismi di espressione fotografica e di come questi meccanismi, permetteranno loro di migliorarsi fotograficamente. La partecipazione al corso richiede una conoscenza, almeno base, delle tecniche di ripresa fotografica e di postproduzione. Il pomeriggio del secondo giorno, i partecipanti dovranno portare il loro computer dotato di Lightroom e/o PS camera Raw, su cui lavorare.
Per l’uscita fotografica è richiesto un abbigliamento comodo e caldo (è inverno), scarpe adatte per un ambiente di natura, l’attrezzatura fotografica con particolare attenzione ai grandangolari ed infine, un buon cavalletto.

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio: programma

Sabato 19 Gennaio 2019
Ore 9,30 Inizio del corso e benvenuto
Ore 9,50 Visione ed analisi dei mini portfoli dei partecipanti
Ore 11,00 pausa caffè
Ore 11,15 proseguimento visione ed analisi mini portfoli dei partecipanti
Ore 12,00 Principi e concetti deLo spazio e del tempo nell’arte figurativa e nella fotografia.
Ore 13,00/14,30 Pausa pranzo offerta da Sprea Fotografia
Ore 14,30 principi e concetti deLo spazio e del tempo nell’arte figurativa e nella fotografia.
Ore 15,45 pausa caffè
Ore 16,00 Tecnica di ripresa e tecnica di sviluppo file.
Ore 18,00 termine dei lavori

Domenica 20 Gennaio 2019
Ore 7,00/12,30 Uscita fotografica per esercitazione sul tema Lo spazio e il tempo nel paesaggio
Ore 14,15 Ripresa dei lavori in aula, scarico file, scelta delle immagini e sviluppo.
Ore 16,00 pausa caffè
Ore 16,15 analisi e discussione finale sulle immagini realizzate durante l’uscita.
Ore 18,00 Saluti e conclusione dei lavori.

Ogni iscritto dovrà avere:
– Un computer dotato di Lightroom e/o PS camera Raw
– L’attrezzatura fotografica con particolare attenzione ai grandangolari
– cavalletto.

Per iscrizioni cliccare qui 

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio di Erminio Annunzi

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio

Affrontare queste tematiche attraverso la fotografia di paesaggio della natura, ci permette di connotare concetti che superano il luogo stesso, portandolo nella direzione in cui il pensiero si rende concreto, partendo dall’astrazione fino ad arrivare alla figura.
Il nostro workshop vuole offrire ai partecipanti, la possibilità di superare l’accostamento comune di paesaggio-luogo bello, a favore di paesaggio come luogo su cui scrivere e raccontare idee e pensieri. Nei due giorni di corso tratteremo, attraverso una parte di teorica fotografica e di tecnica di ripresa, che si svolgerà in aula, il concetto di spazio e tempo con particolare attenzione sul principio della sospensione temporale deLo spazio, di come questa sospensione temporale o sensazione di assenza di tempo e spazio, sia possibile realizzare in fotografia. Alla parte teorica, seguirà una fase pratica con uscita sul campo, in cui mettere in pratica i principi teorici e tecnici appresi durante la sessione in aula. Dopo la ripresa sul campo, dedicheremo il pomeriggio dell’ultima giornata di corso, per la fase di sviluppo dei file e commento sul lavoro svolto. Il corso è dedicato a quei fotografi che desiderano migliorare il loro approccio alla fotografia di paesaggio, a tutti quelli che abbiano voglia di comprendere i meccanismi di espressione fotografica e di come questi meccanismi, permetteranno loro di migliorarsi fotograficamente. La partecipazione al corso richiede una conoscenza, almeno base, delle tecniche di ripresa fotografica e di postproduzione. Il pomeriggio del secondo giorno, i partecipanti dovranno portare il loro computer dotato di Lightroom e/o PS camera Raw, su cui lavorare.
Per l’uscita fotografica è richiesto un abbigliamento comodo e caldo (è inverno), scarpe adatte per un ambiente di natura, l’attrezzatura fotografica con particolare attenzione ai grandangolari ed infine, un buon cavalletto.

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio: programma

Sabato 19 gennaio 2018
Ore 9,30 Inizio del corso e benvenuto
Ore 9,50 Visione ed analisi dei mini portfoli dei partecipanti
Ore 11,00 pausa caffè
Ore 11,15 proseguimento visione ed analisi mini portfoli dei partecipanti
Ore 12,00 Principi e concetti deLo spazio e del tempo nell’arte figurativa e nella fotografia.
Ore 13,00/14,30 Pausa pranzo offerta da Sprea Fotografia
Ore 14,30 principi e concetti deLo spazio e del tempo nell’arte figurativa e nella fotografia.
Ore 15,45 pausa caffè
Ore 16,00 Tecnica di ripresa e tecnica di sviluppo file.
Ore 18,00 termine dei lavori

Domenica 20 gennaio 2018
Ore 7,00/12,30 Uscita fotografica per esercitazione sul tema Lo spazio e il tempo nel paesaggio
Ore 14,15 Ripresa dei lavori in aula, scarico file, scelta delle immagini e sviluppo.
Ore 16,00 pausa caffè
Ore 16,15 analisi e discussione finale sulle immagini realizzate durante l’uscita.
Ore 18,00 Saluti e conclusione dei lavori.

Ogni iscritto dovrà avere:
– Un computer dotato di Lightroom e/o PS camera Raw
– L’attrezzatura fotografica con particolare attenzione ai grandangolari
– cavalletto.

Sabato 19/01/2019 09.30 -Domenica 20/01/2019 18.00

GALLERIA STILL Via Balilla, n.36 Milano

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio di Erminio Annunzi

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio

Affrontare queste tematiche attraverso la fotografia di paesaggio della natura, ci permette di connotare concetti che superano il luogo stesso, portandolo nella direzione in cui il pensiero si rende concreto, partendo dall’astrazione fino ad arrivare alla figura.
Il nostro workshop vuole offrire ai partecipanti, la possibilità di superare l’accostamento comune di paesaggio-luogo bello, a favore di paesaggio come luogo su cui scrivere e raccontare idee e pensieri. Nei due giorni di corso tratteremo, attraverso una parte di teorica fotografica e di tecnica di ripresa, che si svolgerà in aula, il concetto di spazio e tempo con particolare attenzione sul principio della sospensione temporale deLo spazio, di come questa sospensione temporale o sensazione di assenza di tempo e spazio, sia possibile realizzare in fotografia. Alla parte teorica, seguirà una fase pratica con uscita sul campo, in cui mettere in pratica i principi teorici e tecnici appresi durante la sessione in aula. Dopo la ripresa sul campo, dedicheremo il pomeriggio dell’ultima giornata di corso, per la fase di sviluppo dei file e commento sul lavoro svolto. Il corso è dedicato a quei fotografi che desiderano migliorare il loro approccio alla fotografia di paesaggio, a tutti quelli che abbiano voglia di comprendere i meccanismi di espressione fotografica e di come questi meccanismi, permetteranno loro di migliorarsi fotograficamente. La partecipazione al corso richiede una conoscenza, almeno base, delle tecniche di ripresa fotografica e di postproduzione. Il pomeriggio del secondo giorno, i partecipanti dovranno portare il loro computer dotato di Lightroom e/o PS camera Raw, su cui lavorare.
Per l’uscita fotografica è richiesto un abbigliamento comodo e caldo (è inverno), scarpe adatte per un ambiente di natura, l’attrezzatura fotografica con particolare attenzione ai grandangolari ed infine, un buon cavalletto.

Workshop lo spazio e il tempo nel paesaggio: programma

Sabato 19 gennaio 2018
Ore 9,30 Inizio del corso e benvenuto
Ore 9,50 Visione ed analisi dei mini portfoli dei partecipanti
Ore 11,00 pausa caffè
Ore 11,15 proseguimento visione ed analisi mini portfoli dei partecipanti
Ore 12,00 Principi e concetti deLo spazio e del tempo nell’arte figurativa e nella fotografia.
Ore 13,00/14,30 Pausa pranzo offerta da Sprea Fotografia
Ore 14,30 principi e concetti deLo spazio e del tempo nell’arte figurativa e nella fotografia.
Ore 15,45 pausa caffè
Ore 16,00 Tecnica di ripresa e tecnica di sviluppo file.
Ore 18,00 termine dei lavori

Domenica 20 gennaio 2018
Ore 7,00/12,30 Uscita fotografica per esercitazione sul tema Lo spazio e il tempo nel paesaggio
Ore 14,15 Ripresa dei lavori in aula, scarico file, scelta delle immagini e sviluppo.
Ore 16,00 pausa caffè
Ore 16,15 analisi e discussione finale sulle immagini realizzate durante l’uscita.
Ore 18,00 Saluti e conclusione dei lavori.

Ogni iscritto dovrà avere:
– Un computer dotato di Lightroom e/o PS camera Raw
– L’attrezzatura fotografica con particolare attenzione ai grandangolari
– cavalletto.

 

A scuola di fotoritocco con Gianluca Catzeddu

L’Adobe Guru Gianluca Catzeddu

Accademia Sprea Fotografia inaugura una nuova stagione di corsi, percorsi formativi e workshop studiati per trasmettere e condividere la passione, la cultura e l’esperienza fotografica ad appassionati e prosumer e tenuti da alcuni tra i migliori esperti italiani come Gianluca Catzeddu, Matteo Macchiavello, Amedeo Novelli, Erminio Annunzi e Paolo Castiglioni. Sprea Fotografia mette a tua disposizione le proprie professionalità e competenze offrendoti una vasto programma formativo basata su esperienze concrete e su progetti creativi, con stile e innovazione, fondati soprattutto sulla pratica. Post Produzione Fotografica a cura dell’Adobe Guru & Adobe Certified Expert Gianluca Catzeddu è dedicato a tutti coloro che desiderino approfondire le tecniche di elaborazione, apprendere le conoscenze base per affrontare la post-produzione delle immagini e i principali strumenti disponibili nella “camera oscura” digitale. Prenota subito la possibilità di accedere al corso cliccando su: corso di Post Produzione Fotografica.

“Il panorama della fotografia digitale è in continuo e rapido mutamento, molto spesso una buona foto non viene valorizzata da un corretto approccio nell’elaborazione, ormai diventata fondamentale e parte del linguaggio”, spiega Gianluca Catzeddu. “Il workshop si rivolge a tutti i fotografi e tratterà di come lo scatto e le impostazioni della fotocamera influiscono sulla corretta post-produzione, sulle tecniche base per lo sviluppo dell’immagine in Camera Raw, la gestione corretta del contrasto e le basi della lavorazione della foto in Photoshop e dei principali strumenti digitali disponibili”.

I corsi si svolgono presso Galleria Still – Via Balilla, 36 Milano

Per maggiori informazioni e iscrizioni: Federica Berzioli

Mail: federica.berzioli@gmail.com

Tel: +39 338.9998233

 

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’photoshop’ unit=’list’]

0 0,00
Go to Top