Tag archive

Francesco Mazza

Francesco Mazza: la fotografia attorno a noi. A Matera il progetto Coscienza dell’Uomo

Francesco Mazza: la fotografia attorno a noi

Eccoci, con non poca fatica, al primo numero della Pubblicazione/ Catalogo relativa al primo trimestre delle attività previste nell’ambito del progetto Coscienza dell’Uomo. Un sogno, il mio, che da tempo cercavo di perseguire… «Missione della fotografia è spiegare l’Uomo all’Uomo, e ogni Uomo a se stesso» (Edward Steichen).
Perché Matera? Designata Capitale europea della cultura 2019, Matera si presenta come il contenitore forse più adatto per il grande fermento culturale che la avvolge, e poi perché Matera è un sogno, proprio come il mio. Coscienza dell’Uomo  si propone come spunto di riflessione per riportare l’attenzione su perché si fotografa e non come, né con che cosa, intende ridare la giusta importanza all’azione del fotografare, perché solo accrescendo la cultura fotografica si può incrementare l’interesse e far nascere l’amore per la fotografia. Oggi, sempre più persone si avvicinano alla Fotografia e sempre più se ne allontanano in fretta. Occorre offrire nuovi segnali, occorre imparare a fotografare con il cuore. Il compagno d’avventura Pino Bertelli mi ha fatto credere che si poteva provare a stimolare -attraverso la coscienza- una passione unica… quella per la fotografia, che -una volta innescata- non ti lascia più. Dieci anni di buona fotografia potrebbero, forse, far cambiare il corso degli eventi (ma questo è un altro discorso). Anche le aziende che rappresentano la quasi totalità dell’in dustria mondiale del mercato della fotografia ci hanno creduto e sostenuto, e qui li ringrazio… l’intento è comune… la consapevolezza nel fotografare potrà creare quell’interesse di cui c’è bisogno per un mercato italiano che soffre. Le attrezzature fotografiche spesso acquistate per moda e senza una idea di come (perché!) utilizzarle producono spesso effetti contrari a quelli sperati. “Non pensare, scatta”, proposto da qualche distributore di macchine fotografiche, per sottolineare la semplicità di uso del proprio prodotto, ha un retrogusto amaro: decontestualizzato e banalizzato a se stesso è una ipotesi da distruggere! Gli autori coinvolti nel progetto Coscienza dell’Uomo sono tanti, di diversa estrazione e filosofia di pensiero, ma sono tutti accomunati dallo stesso princìpio… per l’appunto, la coscienza! Come rilevato altrove, in queste stesse pagine, in altrettanta forma introduttiva, «Già… Coscienza dell’Uomo. Un invito a osservare, piuttosto di giudicare. Una esortazione a pensare, invece di credere». Centinaia di migliaia di curiosi e di appassionati di Fotografia (qui in maiuscola volontaria, oltre che consapevole), avranno inoltre la possibilità di assistere a eventi collaterali alle mostre: workshop, presentazioni di libri, corsi, convegni. Tutti gli eventi, il cui tema centrale ruota intorno al concetto di fotografia consapevole, si svolgeranno a Matera in differenti sedi, alcune gentilmente messe a disposizione da imprenditori privati particolarmente attenti alla Cultura Fotografica… quindi alla Vita! L’apertura di una galleria fotografica con annessi Bookshop, sala corsi e sala di posa è un altro dei punti di ri trovo dove prende corpo il progetto: un salotto di idee e confronto, anche dal punto di vista tecnico (perché no?). Infatti, all’interno della Galleria è allestito un negozio fotografico (commerciale), nel quale sarà possibile trovare e provare tutte le attrezzature prodotte e distribuite dalle aziende di distribuzione che hanno creduto a questa iniziativa: e, condizione ancora più importante, sarà possibile essere guidati in un acquisto consapevole delle attrezzature necessarie e funzionali all’uso che se ne intende fare. È il valore d’uso degli strumenti che conta! Che dire ancora, se non che la proverbiale accoglienza di Matera renderà certamente questa esperienza degna di nota!

Francesco Mazza
Responsabile progetto Mat2019.
Coscienza dell’Uomo

0 0,00
Go to Top