Tag archive

storia

La Guerra Totale. La storia raccontata dalla fotografia

Uno schiavo lavoratore russo liberato dalle forze U.S.A. indica una ex guardia nazista che picchiava brutalmente i prigionieri. 14 maggio 1945, Germania, autore sconosciuto o non fornito © courtesy U.S. National Archives and Records Administration
Uno schiavo lavoratore russo liberato dalle forze U.S.A. indica una ex guardia nazista che picchiava brutalmente i prigionieri. 14 maggio 1945, Germania, autore sconosciuto o non fornito © courtesy U.S. National Archives and Records Administration

A 75 anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale – avvenuta ufficialmente il 1° maggio in Italia, l’8 maggio in Europa e il 2 settembre in tutto il mondo – ricomincia “La Guerra Totale. Il Secondo Conflitto Mondiale nelle più belle e iconiche fotografie degli Archivi di Stato americani”, prorogata fino a dicembre 2020. La mostra…

Leggi Tutto

Accadde Oggi: il “No” che cambiò la storia

Referendum divorzio

È il 12 maggio 1974. Promosso dalla Democrazia Cristiana – il segretario, Amintore Fanfani, oltre a volerlo fortemente si impegnò per tutta la campagna –, il referendum proponeva di abrogare la legge sul divorzio entrata in vigore nel dicembre del 1970 – fino ad allora, concesso solo in casi eccezionali –. Si recarono alle urne 33 milioni e 23mila 179 elettori.…

Leggi Tutto

La storia del fotogiornalismo online

I Beatles ritratti da John Dominis sulla copertina del 28 agosto 1964
I Beatles ritratti da John Dominis sulla copertina del 28 agosto 1964

“Vedere la vita, vedere il mondo, essere testimoni oculari dei grandi avvenimenti… vedere cose inconsuete – macchine, eserciti, folle, ombre nella giungla e sulla luna; vedere il lavoro dell’uomo, i suoi dipinti, le torri, le scoperte… vedere le donne amate dagli uomini e vedere i bambini; vedere e assaporare il piacere dello sguardo… vedere e…

Leggi Tutto

Reza Khatir: la fotografia come progetto di conoscenza, pratica di ascolto e lente per riflettere.

Pacato, riflessivo, sempre curioso. Reza Khatir è un apolide, un uomo libero di mettere radici nel mondo. Iraniano, ha abitato a Tehran fino alla seconda metà degli anni Sessanta per poi vivere in Inghilterra, a Parigi e a Locarno, in Svizzera. Un passato da fotoreporter in Medio Oriente per poi decidere di lavorare su progetti…

Leggi Tutto

0 0,00
Go to Top