Tag archive

tecnologia - page 2

Nikon Coolpix A300: non è mai troppo presto per pensare a chi si ama!

L’elegante e agile COOLPIX A300 da 20,1 megapixel consente di realizzare foto eccezionali in qualunque situazione. Piccola e leggera a sufficienza da poterla infilare in tasca o in borsa, ha uno zoom ottico NIKKOR 8x, estendibile fino a Dynamic Fine Zoom 16x e permette di ottenere facilmente bellissimi primi piani, ulteriormente perfezionabili con il modo Ritratto intelligente. In più, la modalità Selezione scene auto ottimizza automaticamente le impostazioni della fotocamera in base alla situazione di ripresa, per immagini perfette in ogni situazione.



Caratteristiche principali:
– Compatta, leggera ed elegante
– Nuovo sistema di connessione senza fili SnapBridge, per una condivisione immediata sempre attiva
– Sensore di immagine CCD da 20,1 MP
– Obiettivo zoom ottico NIKKOR 8x estendibile fino a Dynamic Fine Zoom 16x
– Sistema VR (riduzione vibrazioni) ad elevate prestazioni
– Monitor LCD da 6,7 cm
– Registrazione di filmati HD
– Numerosi effetti speciali e funzioni tra cui Panorama, Ritratto intelligente, Timer sorriso e Ritocco glamour
– Maggior durata della batteria
Disponibile nei colori Silver, Black, Pink e Red.


[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’nikon coolpix a300′ unit=’list’]

Creatività e tecnologia, i due cuori di Pixartprinting

Il futuro all’insegna della continuità e dell’internazionalizzazione

Il cambio ai vertici di Pixartprinting, che ha visto la nomina di Paolo Roatta a Managing Director e Alessio Piazzetta nel ruolo di Plant Manager, si conferma all’insegna della continuità nella strategia che ha permesso al W2P veneziano di affermare negli anni la propria leadership. Un passaggio di testimone che – come nell’estroverso stile dell’azienda – è stato ufficializzato alla stampa unitamente alla presentazione dei risultati, degli investimenti in programma e delle strategie future.


da-sx-p-roatta-a-tenderini-a-piazzetta
P. Roatta, A. Tenderini e A. Piazzetta

“Negli ultimi anni abbiamo registrato una crescita continua a doppia cifra con tassi di profitto elevati. – afferma Alessandro Tenderini, CEO di Pixartprinting fino allo scorso 31 ottobre – I nuovi manager del CdA sono stati scelti per garantire una coerenza con il percorso storico e con il DNA di una realtà unica nel suo genere, introducendo al contempo nuove idee e competenze che arrivano da esperienze in altri settori”.
La ricetta del successo di Pixartprinting si basa su intuizioni strategiche e operative che le hanno permesso di reinventarsi continuamente, come racconta Paolo Roatta: “Il cuore dell’azienda è composto da due parti: la produzione & tecnologia che si fonde perfettamente con il marketing & sales, i cui battiti sono sincronizzati per dare vita a nuove soluzioni in grado di anticipare le richieste del mercato”.


il-cuore-di-pixartprinting


Innovazione di prodotto
La sinergia perfetta tra realtà produttiva e marketing è la leva competitiva su cui si fonda il business model di Pixartprinting. L’innovazione di prodotto, ottenuta grazie all’implementazione continua della produzione, è al centro di questa strategia e permette di aggiungere continuamente nuove linee di ricavo che alimentano il percorso di crescita. Realizzare prodotti personalizzati in quantitativi sempre più ridotti a prezzi paragonabili a quelli delle alte tirature, permette di intercettare una domanda che prima non esisteva e di raggiungere clienti che non immaginavano di poter accedere a questo tipo di offerta. “La capacità di creare nuovi mercati ci dà la libertà di determinare i prezzi e di ottenere marginalità interessanti che possono essere reinvestite al fine di consolidare i trend di crescita che registriamo da tempo. – illustra Roatta – Considerando che sul lato della domanda la conversione da tradizionale a digitale è avvenuta solo in minima parte e i volumi di stampa che copriamo rappresentano qualche punto percentuale rispetto al 100% del mercato globale, ci troviamo di fronte a un ‘Blue Ocean’, ovvero a un potenziale enorme da sviluppare nel prossimo futuro. Per muoversi in questa direzione intendiamo continuare a lavorare sul prodotto, sincronizzando le nuove proposte con strategie di marketing sempre più evolute”.

Espansione internazionale
L’imprinting dell’azienda consiste nel mantenere il focus sul cliente, soprattutto in un mercato sempre più affollato. Se nel 2000 Pixartprinting è stata pioniera di un cambiamento epocale, proponendosi per prima in Italia come web-to-print puro, oggi lo scenario è molto cambiato e ci sono numerose realtà che operano online. Per mettere in campo un modello di gestione del business che consolidi l’espansione internazionale è necessario giocare una partita diversa. Questo è l’obiettivo del nuovo management, come spiega Paolo Roatta: “Intendiamo espandere il nostro modello vincente non solo in Italia e nei Paesi in cui siamo già leader come Spagna e Portogallo, o ai primi posti come in Francia, ma anche nel resto d’Europa e oltre, puntando su mercati con grandi potenzialità”. Questa prospettiva di sviluppo fa leva sul reparto produttivo di cui la tecnologia costituisce la spina dorsale, oggi sotto la regia di Alessio Piazzetta, nuovo Plant Manager.

Innovazione tecnologica
L’innovazione tecnologica in Pixartprinting è animata da uno spirito diffuso in azienda a tutti i livelli orientato alla continua ricerca di qualcosa di nuovo. Quando si intravedono opportunità per accrescere la competitività, c’è una fortissima spinta a implementare nuove soluzioni, analizzando tutte le proposte presenti sul mercato e molto spesso reingegnerizzando tecnologie standard per adattarle alle esigenze specifiche. È noto che i sistemi che costituiscono il parco macchine aziendale non hanno più di tre anni di vita, proprio grazie al continuo rinnovamento.
“Di recente, ad esempio, abbiamo deciso di dotare l’installato offset di sistemi con tecnologia UV Led per l’essicazione degli inchiostri. – attesta Piazzetta – Stiamo inoltre approfondendo le nostre competenze nel taglio laser e in altre tecnologie innovative proprio per adottare soluzioni che ci permettano di anticipare i tempi ed essere sempre più competitivi”.

Partnership strategiche
“Una grande eredità che intendiamo consolidare è l’eccezionale capacità di Pixartprinting di strutturare il business costruendo partnership strategiche con i fornitori. – sottolinea Piazzetta – Skill che fa leva sull’innovazione tecnologica e si basa sull’abilità di individuare soluzioni efficaci innescando una reciproca scommessa sul futuro, sia con produttori di macchinari sia di materie prime”. Un’esperienza riconosciuta a livello globale da Cimpress, tanto che lo stabilimento di Quarto d’Altino, che occupa una superficie di 27.000 mq, è considerato Pilot Plant del Gruppo, ovvero la sede dove implementare e introdurre nuove tecnologie e processi da sviluppare e portare a maturazione per poterli esportare in altri siti produttivi del network.

Marketing evoluto
Nella realtà dai due cuori anche il marketing, analogamente ai reparti produttivo e finanziario, si alimenta di tecnologia, innovazione e passione. “Il fatto che un’azienda produttiva italiana come la nostra possa vantare al proprio interno un reparto marketing che ad oggi conta 40 addetti rappresenta un’anomalia positiva che si traduce in un vantaggio competitivo importante” – espone Andrea Pizzola, Sales & Marketing Director Pixartprinting. “Perseguiamo una strategia di marketing olistico con la creazione di strumenti e contenuti estremamente evoluti e fortemente orientati al web, finalizzati a targettizzare i nostri clienti e tutta la base utenti che entra in contatto con noi”.

Il Gruppo Cimpress
“Fare parte di un network globale come Cimpress ci offre l’opportunità di beneficiare delle economie di scala di una realtà più ampia, che si traducono in vantaggi per i nostri clienti”. – asserisce Piazzetta. Un plus della global company è la possibilità da parte delle aziende che ne fanno parte di mettere reciprocamente a disposizione tecnologie implementate nei rispettivi siti produttivi dislocati in tutto il mondo e know-how acquisito dai diversi team dando vita a uno scambio proficuo di competenze. Creare un’infrastruttura condivisa a livello worldwide è una premessa che consente al nuovo management di Pixartprinting di affrontare il futuro con prospettive proiettate verso opportunità di crescita sempre più ampie.


Sito Web: www.pixartprinting.it

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’pixart printing’ unit=’list’]

Parrot presenta Bebop 2 Real Estate Edition

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Parrot e Pix4D presentano lo strumento di volo ideale per il real estate marketing: Bebop 2 Real Estate Edition.


OLYMPUS DIGITAL CAMERA


La combinazione del drone Parrot Bebop 2 e del software Pix4D offre ai i professionisti del settore immobiliare la possibilità di utilizzare la drone technology per acquisire immagini e creare modelli 3D in modo davvero semplice.

Infatti, l’applicazione per smartphone Pix4Dcapture trasforma Parrot Bebop 2 in uno strumento di mappatura professionale, automatizzandone il volo per ottimizzare l’acquisizione delle immagini e il software Pix4Dmodel trasforma le immagini in modelli 3D.


bebop2-real-estate_smartphone-with-pix4dcapture


Il pacchetto Bebop 2 Real Estate Edition include il drone Parrot Bebop 2, l’applicazione Pix4Dcapture per l’acquisizione precisa e automatica delle immagini e il software Pix4Dmodel per la creazione di modelli 3D.

Parrot e Pix4D offrono due pacchetti promozionali (in Europa e Nord America):

  • Bebop 2 Real Estate Starter Edition che include 1 drone Parrot Bebop 2 e la licenza di un mese per l’utilizzo del software Pix4Dmodel in vendita al prezzo consigliato di 549,00€.
  • Bebop 2 Real Estate Advanced Edition che include 1 drone Parrot Bebop 2 e la licenza di un anno per l’utilizzo del software Pix4Dmodel in vendita al prezzo consigliato di 899,00€.

Il check-up della reflex è in promozione!

“Rendere sicuri i fotografi da oltre 30 anni è il nostro motto, il nostro obiettivo, la vostra sicurezza – Spiega Stefano Nasti, fondatore di Camera Service Italia. Negli anni ci siamo sempre proposti come cerniera fra l’aspetto commerciale della fotografia e tutto il mondo del post vendita che comprende assistenza, prevenzione, formazione, consulenza e condivisione di informazioni oltre a fungere da hub per notizie e tendenze nel mondo del digital imaging”.
Camera Service Italia fa parte del sistema di assistenza Canon correlato al Regional Competence Center Itali. Tra i centri riparazione Canon piùceleri di Europa pulizia_sensore-canonvantiamo un tempo medio di riparazione stimato di 2,2 giorni.

Il nuovo servizio Pit-Stop Reflex di Camera Service Italia offre un pacchetto completo di interventi di assistenza taratura, controllo e pulizia. Pit-Stop Reflex in pratica è la revisione generale per la tua reflex: taratura, controllo e pulizia in un unico prodotto firmato Camera Service Italia.
Il Pit-Stop prevede: Check&Clean, Pulizia sensore, Sostituzione dello Screen Focusing, Check funzionale generale, Tarature AF, Esposimetro, Color Matrix, bilanciamento del bianco e aggiornamento Firmware all’ultima versione rilasciata.

Camera Service Italia offre ai lettori di Spreafotografia.it un importante risparmio: basta fornire al corriere il codice speciale presente sulla pagina www.cameraserviceitalia.com/come-spedire/ per ottenere lo sconto delle spese di spedizione per entrambe le tratte con corriere UPS.

 

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’canon EOS’ unit=’list’]

 

 

Lowepro DroneGuard: il trasporto intelligente

Porta il tuo drone sempre con te insieme a tutta la gamma di accessori necessari per effettuare spettacolari riprese dall’alto.
Tutta l’attrezzatura può essere conservata e trasportata in totale sicurezza, grazie all’involucro esterno semirigido che protegge drone e accessori integrati dagli urti accidentali e dalle cadute.
Il compartimento interno, che può contenere un quadricottero e oggetti essenziali come eliche, GoPro, videocamere, batterie, cavi ed effetti personali è personalizzabile e modificabile in base alle esigenze e inoltre è dotato di fasce di fissaggio che garantiscono massima stabilità e ordine.



Il design tecnologico FormShell, ergonomico e dinamico, assicura protezione superiore in caso di impatti su superfici dure o irregolari durante le escursioni.
CS 300 può contenere un Parrot Bebop, un FPV 250 e droni/quadricotteri di simili dimensioni, mentre CS 400, il più spazioso della gamma, può contenere DJI Phantom, 3DR Solo o droni simili.

 

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’Lowepro’ unit=’list’]

Siena International Photography Awards

Stanno arrivando da tutto il mondo e sono già tantissime. Sono le immagini in gara per la 2° edizione del concorso fotografico Siena International Photography Awards (SIPAContest) promosso dall’associazione Art Photo Travel e da Viaggi&Miraggi, con il patrocinio di Comune di Siena. Per partecipare c’è ancora tempo fino al 9 maggio 2016: il premio è aperto a fotografi professionisti, dilettanti e  amatori, e si avvale di una giuria internazionale qualificata, dove figurano importanti collaboratori di National Geographic e fotografi di fama mondiale come Timothy Allen, Pete Oxford, Melissa Farlow, Tomasz Tomaszewski, Richard Olsenius, Walter Astrada, che quest’anno affiancheranno Francesco Cito, uno tra i migliori fotoreporter italiani di sempre e Stefano Unterthiner, il fotografo naturalista italiano più noto a livello internazionale. Il concorso fotografico, già alla sua prima edizione, ha registrato la maggiore partecipazione internazionale di sempre, con decine di migliaia di immagini provenienti da oltre 100 paesi nel mondo.

Le categorie in concorso sono dieci, di cui una riservata alla sezione Portfolio: tema libero a Colori, tema libero in Bianconero, Fotografia di viaggio, Persone e Ritratti, Natura, Wildlife, Architettura, Sport, Il Vino, Storyboard, ovvero sequenze di immagini che raccontino una storia. Molti i riconoscimenti assegnati, che andranno ai primi classificati di ciascuna categoria, per un montepremi complessivo di oltre 3.000 euro. Al vincitore assoluto andrà il titolo di Siena Photographer of the Year 2016, un premio in denaro ed una visibilità internazionale garantita dai numerosi magazine partner del Premio Internazionale di Fotografia.

Premiazione e mostra ad ottobre. Il concorso si concluderà con una cerimonia di premiazione che si terrà a Siena il 29 ottobre 2016 presso il Teatro dei Rozzi, in concomitanza con l’inaugurazione della mostra “Beyond the Lens” che esporrà, oltre alle opere premiate, centinaia di fotografie tra le migliori in concorso. La rassegna sarà uno dei principali eventi del Siena Art Photo Travel Festival che a novembre esporrà mostre personali e collettive di fotografi di fama internazionale che attrarranno nella cittadina toscana numerosi appassionati di fotografia, di arte e di cultura, offrendo un’occasione in più per visitare la città e le sue straordinarie bellezze. Un affascinante viaggio attraverso la fotografia e la città, ma anche un invito a guardare oltre l’obiettivo per farsi sorprendere dalla bellezza di volti e situazioni di vita quotidiana, incontaminati contesti della natura o divertenti ritratti di animali e insetti che gli autori hanno “catturato” grazie alla conoscenza degli ambienti, alla loro creatività e pazienza, alla capacità di esprimersi con una macchina fotografica.

Le iscrizioni si sono aperte il 15 dicembre scorso e per partecipare c’è ancora tempo fino al 9 maggio 2016.

Siena International Photography Awards

Website: www.sipacontest.com

Siena Art Photo Travel Festival

Website: www.artphototravel.it

Email

info@sipacontest.com

Adobe: Gaia Zuccaro ed il progetto “Ninja”

da blogs.adobe.com


Gaia Zuccaro, web designer romana, già protagonista del Creative Meetup Adobe dello scorso giugno, è stata nuovamente ospite dell’evento post Max italiano del 17 novembre, dove ci ha raccontato dei suoi nuovi progetti. In particolare oggi sul blog ci espone il lavoro svolto per il restyling di un’app.

Gaia a te la parola!

Come accade nella vita di molti professionisti nel mondo della creatività e del design, anche io spesso, per uscire fuori dagli schemi della routine e dai progetti “troppo stretti” a tu per tu con il cliente, mi dedico a qualche “side project”, con la precisa volontà di poter dare sfogo alle mie idee, ma anche con l’opportunità di poter collaborare con i miei colleghi (designer o sviluppatori) liberi dalle logiche del progetto su commissione.

Così è nata l’idea di aiutare un mio collega sviluppatore, nel restyling di un’app che aveva creato qualche anno prima.

L’app era questa  :

12

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un’app di sudoku,  che evocava il mondo giapponese e ancora più nello specifico quello dei ninja.

La necessità di un restyling al passo con i tempi era piuttosto evidente!

Nel progetto di restyling però, non volevo snaturare la sua idea originaria. Volevo aiutarlo a mantenere il sapore “orientale” ed il mondo dei ninja che lui aveva voluto evocare, ma volevo farlo dandogli una chiave di lettura più affine al mondo dei cartoon e dei manga che non a questa brutta imitazione della realtà.

Così ho pensato subito che sarebbe stato vincente inserire una mascotte che fosse identificativa per l’intera app, e che, ovviamente fosse un ninja!

Ma io non sono un’illustratrice, ed essendo un progetto che stavamo portando avanti personalmente, non potevo permettermi di coinvolgere altre persone, così ho pensato che la soluzione ideale sarebbe stata quella di rivolgermi al vastissimo catalogo di Adobe Stock, per trovare lì quello di cui avevo bisogno.

Spesso il catalogo di Adobe stock viene usato solo per la ricerca di prodotti di natura fotografica, ma in realtà ha una directory altrettanto vasta e variegata di prodotti vettoriali di altissima qualità. Così ho iniziato la ricerca con le parole chiave “ninja” filtrando i risultati solo per prodotti vettoriali:

3

La ricerca mi ha restituito più di 40 pagine di risultati! Ho iniziato a salvarmi diverse illustrazioni ed icone in una nuova libreria cloud che avevo precedentemente creato

“SUDOKU”.

45

67

Una volta finita questa operazione di ricerca, ho iniziato a visualizzare insieme tutte le mie scelte, fino a che non ho trovato l’illustrazione perfetta per questo tipo di progetto.

8

Non solo il personaggio mi sembrava perfetto, ma mi veniva fornito un set di 9 varianti che avrei potuto riutilizzare per i vari step della mia app.

Partendo dal personaggio, ho deciso di iniziare a costruire tutta l’app. L’unica cosa che mi mancava ancora per cominciare, era una palette colore più vivace dell’originale, ma che ne mantenesse i toni caldi ed orientali.

Così ho deciso di farmi aiutare rapidamente da un altro tool Adobe: Adobe Capture, con il quale ho caricato una foto che aveva il mood cromatico che mi piaceva, e che in automatico mi ha restituito una palette colore di partenza.

9

Ho fatto solo una piccola modifica alla palette fornita in automatico, cambiando il tono marrone, con un tono neutro di grigio, più utile per accompagnare gli elementi della mia UI.

10

Ho fatto una leggerissima variazione cromatica al disegno vettoriale comprato su Adobe Stock, ed ho iniziato a lavorare sull’app. Sono partita dalla splashpage, e a poco a poco ho iniziato a dare forma al resto dell’app.

11

Grazie all’uso delle tavole da disegno su Photoshop e alla libreria cloud, in pochissimo tempo ho creato la mia app con una grafica omogenea e consistente.

12

13

Ed ecco la presentazione finale!

https://marvelapp.com/1g4c870/screen/13710089

e l’app sullo store:

https://itunes.apple.com/it/app/sudoku-master/id858458984?mt=8&ign-mpt=uo%3D4

 

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’adobe’ unit=’list’]

Nikon D500 – Exposure – Behind the Scenes

Potenza di punta – agilità DX. Spingetevi oltre con la D500.

La D500, sorella minore della D5, è l’ammiraglia delle fotocamere in formato DX di Nikon e offre eccezionali livelli di potenza e precisione. Il sistema AF a 153 punti di nuova generazione di Nikon assicura una copertura eccezionalmente ampia. I nuovi sensori di immagine e di misurazione esposimetrica assicurano un riconoscimento del soggetto e una nitidezza incredibilmente accurati. È possibile scattare fino a 10 fps e il buffer ad alte prestazioni consente di acquisire fino a 200 immagini in formato NEF (RAW) nel corso di una singola sequenza ad alta velocità. In sintesi, ciò significa che è possibile scattare per 20 secondi mantenendo la massima qualità dell’immagine. E per i cineasti che amano spingersi al limite, D-movie ora consente di registrare filmati 4K/UHD fino a 29 minuti e 59 secondi di lunghezza direttamente dalla fotocamera.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA D500


[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’nikon D500′ unit=’list’]

Canon: carica le tue foto direttamente sul web dalla fotocamera WiFi

In questo tutorial vi mostriamo come impostare una Canon PowerShot o fotocamera IXUS in modalità Wi – Fi per condividere o eseguire il backup direttamente ad un servizio web.
I servizi includono email, Facebook, Twitter, YouTube, Flickr, Google Drive e Canon Irista.

CIRCULAR ECONOMY: Premio per Canon per la campagna riciclo cartucce toner

Canon vince il prestigioso premio People’s Choice all’edizione 2016 di “The Circulars”

foto canon
Da sinistra a destra: David Bateson, Senior Vice President of Legal, IP e Sustainability di Canon Europe alla consegna del premio The Circulars presentato da Andy Wales, Corporate Affairs Director, SAB Miller

 

Canon, leader mondiale per le soluzioni di imaging, all’edizione 2016 del noto programma annuale “The Circulars”, si aggiudica il prestigioso premio People’s Choice grazie alla campagna dedicata al riciclo delle cartucce dei toner. La cerimonia di premiazione ha avuto luogo nei giorni scorsi a Davos, in Svizzera.

The Circulars è un’iniziativa dei Young Global Leaders del World Economic Forum in collaborazione con Accenture il cui scopo è quello di individuare le persone e le aziende commerciali e della società civile in tutto il mondo che abbiano contribuito in modo significativo ai principi guida dell’economia circolare – dove la crescita non deve dipendere dall’uso delle scarse risorse naturali.

Canon è stata premiata con il riconoscimento, votato dal pubblico, in quanto azienda che dimostra una leadership nell’ambito delle pratiche di economia circolare grazie al proprio sistema innovativo di riciclo delle cartucce.

“Questo Premio è motivo di orgoglio, siamo felici che il programma di riciclo messo a punto da Canon sia stato riconosciuto come contributo significativo all’economia circolare dove Canon intende fornire innovazione e portare un grande valore,” ha commentato David Bateson, Senior Vice President of Legal, IP e Sustainability di Canon Europe.  “Nel 1990, Canon è stata la prima azienda ad attuare un programma di riciclo globale delle cartucce dei toner che attualmente è attivo in 24 Paesi in tutto il mondo. Questo programma è solo una parte del nostro continuo impegno nei confronti di iniziative che promuovono la sostenibilità. Siamo onorati di essere stati selezionati dal pubblico e di ricevere il premio People’s Choice, inoltre ringraziamo i nostri clienti che sostengono il programma e contribuiscono al riciclo”.

Nel 2015, Canon ha celebrato il 25° anniversario del programma di riciclo delle cartucce dei toner laser, per ridurre al minimo lo sfruttamento delle risorse, permettendo allo stesso tempo di soddisfare le esigenze stampa di alta qualità dei propri clienti. Il programma, che è gratuito, da quando è stato lanciato ha consentito il riciclo di oltre 344.000 tonnellate di cartucce a livello globale, risparmiando più di 502.000 tonnellate di CO2. Lo scorso anno, Canon ha inoltre reso operativo un nuovo impianto di riciclo in Giappone, che ha contribuito a migliorare la propria efficienza di smistamento e ha incrementato di oltre il 50% la capacità di trattamento.

Per ulteriori informazioni: http://www.canon.com/environment/cartridge-sp/index.html. Per ulteriori informazioni sul premio: https://thecirculars.org/

Nikon: 3 nuovi telemetri laser con sistema VR ottico

Nikon presenta i telemetri laser MONARCH 7i VR, COOLSHOT 80i VR e COOLSHOT 80 VR


Nikon annuncia i telemetri laser MONARCH 7i VR, COOLSHOT 80i VR e COOLSHOT 80 VR, gli innovativi modelli con la funzione di riduzione vibrazioni (VR) ottica.
I tre telemetri laser riducono efficacemente le vibrazioni dell’immagine nel mirino causate dal movimento delle mani (onde sinusoidali) a circa 1/5 o meno, sulla base degli standard di misurazione di Nikon. L’immagine nel mirino resta stabile e facilita enormemente l’atto di prendere la mira sul bersaglio.


Nel telemetro laser MONARCH 7i VR la misurazione di lunga distanza arriva fino a 915 metri in distanza effettiva e questa capacità, unita alla tecnologia VR (riduzione vibrazioni), assicura misurazioni rapide e semplici di soggetti ancora più piccoli e lontani. Il telemetro laser MONARCH 7i VR dispone di un mirino 6x di alta qualità con rivestimento multistrato per immagini brillanti e chiare. La tecnologia ID visualizza la distanza orizzontale, mentre l’algoritmo originale di elaborazione dati di Nikon, HYPER READ, mostra il risultato in circa 0,5 secondi a prescindere dalla distanza dal bersaglio.


nikon_monarch-7i-vr_front-right

Il telemetro laser MONARCH 7i VR vanta un corpo compatto e facile da impugnare e assicura elevate prestazioni ottiche e di misurazione. Le distanze dal bersaglio possono essere misurate accuratamente e rapidamente per le situazioni in cui ogni secondo è importante, il che fa del telemetro il compagno ideale per le applicazioni all’aperto. Con la sua struttura impermeabile e anti-appannamento (il vano batteria è idrorepellente), il telemetro laser MONARCH 7i VR è pronto all’uso in qualsiasi situazione difficile.


I telemetri laser COOLSHOT 80i VR e COOLSHOT 80 VR, particolarmente adatti per il golf, adottano il modo Priorità al primo bersaglio, perfetto per misurare la distanza da una bandierina su un green quando sono presenti alberi sullo sfondo. Inoltre, grazie alla nuova tecnologia LOCKED ON, il simbolo LOCKED ON appare nel mirino per segnalare la visualizzazione della distanza dal primo bersaglio e assicura così ai golfisti la sicurezza di conoscere sempre esattamente la distanza della bandierina.


nikon_coolshot-80-vr_front-left


Il COOLSHOT 80 VR è progettato appositamente per misurare la distanza effettiva mentre il COOLSHOT 80i VR integra la tecnologia ID che visualizza la distanza adattata all’inclinazione (distanza orizzontale ± altezza) ed è l’ideale per l’uso sui campi da golf particolarmente ondulati.


nikon_coolshot-80i-vr_right-side


Sia il COOLSHOT 80i VR sia il COOLSHOT 80 VR offrono un mirino 6x di alta qualità con rivestimento multistrato per immagini brillanti e chiare, e il risultato della misurazione compare in circa 0,5 secondi grazie all’algoritmo originale di elaborazione dati HYPER READ di Nikon. Il design compatto assicura portabilità e una comoda impugnatura, mentre la struttura impermeabile e anti-appannante (con vano batteria idrorepellente) permette di utilizzare i due telemetri laser in qualsiasi condizione atmosferica, affinché ti possa concentrare sul gioco con una misurazione libera da stress.

 

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’Nikon Monarch’ unit=’list’]

0 0,00
Go to Top