Tag archive

torino - page 2

“Seduction of Photography” incontro con il fotografo Toni Thorimbert

© Toni Thorimbert

Ultimo appuntamento del ciclo di incontri “Fotografare le celebrità” che CAMERA ha organizzato con il Consorzio Residenze Reali Sabaude: giovedì 23 novembre, ore 18.00, Reggia di Venaria: “Seduction of Photography” Toni Thorimbert, fotografo, in conversazione con Walter Guadagnini.


© Toni Thorimbert

Il fotografo Toni Thorimbert presenterà il suo libro Seduction of Photography che potrebbe sembrare una raccolta di ritratti femminili, ma già dalle prime pagine, la presenza del fotografo nell’immagine scombina le carte in tavola, spiazzando le aspettative dell’osservatore. Il progetto indaga le dinamiche di potere e seduzione insite nell’agire del fotografare e del farsi fotografare. Attraverso questo inedito meccanismo visivo il fotografo e la donna si mettono entrambi in gioco, svelando le dinamiche della loro complicità, ma anche i termini della loro distanza, i loro percorsi, i luoghi dei loro incontri, in un crescendo di reciproco coinvolgimento e in un continuo scambio di ruoli. Seduction of Photography consegna al pubblico una nuova inaspettata affermazione: la fotografia è, prima di ogni altra cosa, un atto di seduzione.

Costo incontro e proiezione: 4 €
Prenotazioni al seguente indirizzo: prenotazioni@camera.to
(fino ad esaurimento posti)

CAMERA presenta: la fotografia delle Avanguardie

Terzo appuntamento di Storia della Fotografia raccontata dal direttore di CAMERA Walter Guadagnini, in programma il prossimo mercoledì 29 novembre alle ore 19.00 a CAMERA.


© Man Ray, Glass tears, 1932

Il tema che verrà affrontato è “La fotografia delle Avanguardie”: agli inizi del XX secolo, la grande stagione delle avanguardie storiche coinvolge anche la fotografia. Man Ray, Moholy-Nagy, Rodchenko e tanti altri sperimentano le tecniche più diverse, dal fotomontaggio alla fotografia off camera alle solarizzazioni, per inventare una nuova lingua, capace di riflettere la nuova società. Visioni vertiginose, collages politici, oggetti misteriosi, tutto diventa possibile nella rivoluzione artistica in atto. Il Direttore di CAMERA Walter Guadagnini ci accompagna in un viaggio tra alcune delle immagini più famose del novecento.

 

Ingresso incontro > 3 Euro
Ingresso incontro + mostra > 10 Euro intero | 6 Euro ridotto

E’ richiesta la prenotazione: prenotazioni@camera.to
(fino ad esaurimento posti)

CAMERA: Presentazione del libro “Cines de Cuba”

Cine Lido, Havana - Fotografia di Carolina Sandretto

Mercoledì 25 ottobre, alle ore 19.00, CAMERA ospita la presentazione del libro CINES DE CUBA della fotografa Carolina Sandretto.


Cine Lido, Havana – Fotografia di Carolina Sandretto

Con CINES DE CUBA Carolina Sandretto compie un viaggio per immagini attraverso i cinema dell’isola di Cuba, raccontando una parte della storia e delle trasformazioni di questo Paese. Carolina Sandretto ne ha fotografati, con una macchina degli anni ’50, oltre 300 tra l’Havana e le città e villaggi di tutte le regioni dell’isola. Oltre 500 immagini ne raccontano le architetture, le facciate e le insegne rovinate dal tempo, le sale vuote e quelle riconvertite. Il suo viaggio di scoperta è partito dalla cittadina termale, meta di villeggiatura, di San Miguel de los Banos. È qui che, di fronte a un vecchio cinema abbandonato, Carolina Sandretto ha “rivisto” il vecchio cinema della sua infanzia in Italia, e ha deciso di riportare alla luce la magia di un universo che sta scomparendo non solo a Cuba ma in tutto il mondo. “Cines de Cuba è una ricerca sul ruolo del cinema nella nostra cultura. Partendo dai cinema di Cuba ho potuto così raccontare una storia globale che riguarda la nostra società nel suo complesso” – afferma Carolina Sandretto – “Vorrei che questo libro fosse una testimonianza di un patrimonio culturale e architettonico che Cuba può offrire al mondo”.
Il percorso si è compiuto in quattro anni di lavoro, nel corso dei quali la fotografa è andata alla ricerca delle 694 sale cinematografiche che l’isola contava negli anni ’50.

Alla presentazione del libro interverranno l’autrice Carolina Sandretto e la critica Laura Cherubini.

Edito da Skira il volume sarà in vendita da metà ottobre sul sito www.cinesdecuba.com.

Ingresso gratuito all’incontro.
E’ richiesta la prenotazione: prenotazioni@camera.to
(fino ad esaurimento posti)

Il cinema di Paolo Sorrentino arriva a CAMERA

In concomitanza con la mostra “Arrivano i Paparazzi! Fotografi e divi dalla Dolce Vita a oggi”, CAMERACentro Italiano per la Fotografia propone una selezione di scatti di Gianni Fiorito, fotografo di scena di Paolo Sorrentino.


“The Young Pope” di Paolo Sorrentino, 2015. Nella foto Paolo Sorrentino. Fotografie di Gianni Fiorito – © WILDSIDE / Sky Italia

A partire dall’11 ottobre nella Project Room del Centro di via delle Rosine 18 a Torino, “Cronache dal set: il cinema di Paolo Sorrentino. Fotografie di Gianni Fiorito”, curata da Maria Savarese, presenta circa quaranta fotografie che raccontano il cinema del premio Oscar partenopeo.

In una carrellata di immagini si alternano, tra scenografie e pause di set, il giovane Papa Jude Law della serie The Young Pope, il protagonista de La Grande Bellezza Jep Gambardella interpretato da Toni Servillo, presente in mostra anche nei panni de Il Divo Giulio Andreotti, e Sean Penn, la rock star Cheyenne di This Must Be the Place.

Lectio Magistralis con Franco Fontana

Zurigo 1981 © Franco Fontana

In occasione della mostra Franco Fontana. Paesaggi (Palazzo Madama, fino al 23 ottobre), la stagione degli incontri con i grandi fotografi si apre con Franco Fontana, il Maestro del colore. 5 ottobre 2017, ore 19.00.


Zurigo 1981 © Franco Fontana

Un viaggio attraverso quarant’anni di attività di uno dei fotografi italiani più riconosciuti internazionalmente le cui opere sono oggi conservate nei maggiori musei del mondo tra i quali il “MoMa” di New York, il “Museum of Modern Art” di San Francisco, lo “Stedeliijk Museum” di Amsterdam, la “GAM” di Torino, il “Victoria & Albert Museum” di Londra.

Ingresso incontro > 3 Euro
Ingresso incontro + mostra > 10 Euro intero | 6 Euro ridotto

E’ richiesta la prenotazione: prenotazioni@camera.to
(fino ad esaurimento posti)

A CAMERA il workshop con Franco Fontana “Colore e Creatività”

Franco Fontana “Colore e Creatività” – 6, 7, 8 ottobre a CAMERA

Workshop: 6, 7, 8 ottobre 2017 | Lectio Magistralis: 5 ottobre



Il contenuto di questo corso sarà un’esperienza fatta di invenzione, pensiero, fantasia e versatilità per intuire e testimoniare la propria sensibilità ed identità.
È un pensiero avventuroso che con coraggio fa a pezzi le regole perché la fotografia creativa si deve esprimere rimuovendo la memoria, esplorando i vostri campi incolti.
Là dove c’è un mutamento c’è la crescita, e in quella crescita troverete la vostra identità.
Non ho modelli da darvi né valori in prestito, solo la libertà di esprimervi come “autori”.

Franco Fontana


Per maggiori informazioni e iscrizione clicca qui.

Una storia al mese: La storia della fotografia raccontata da Walter Guadagnini

Jacob A. Riis. Bandits' Roost, 1887

Per il ciclo I GIOVEDI’ IN CAMERA, il 21 settembre alle ore 19.00, si terrà il primo appuntamento della serie “UNA STORIA AL MESE – La storia della fotografia raccontata da Walter Guadagnini”.


Jacob A. Riis. Bandits’ Roost, 1887

Il tema del primo appuntamento della stagione autunnale è la fotografia documentaria: alla fine dell’Ottocento la fotografia esplora nuovi campi di ricerca.  In piena rivoluzione industriale e movimenti migratori, la fotografia contribuisce alla presa di coscienza delle nuove realtà sociali del tempo documentando le misere condizioni di vita dei lavoratori e degli immigrati, lo sfruttamento del lavoro minorile. La fotografia diviene strumento di denuncia sociale e, al di là delle parole, racconta la reale condizione di vita delle classi più povere, dai quartieri operai della Londra di fine Ottocento, ai sobborghi degli immigrati di New York. Giornalisti, sociologi e scrittori corredano i loro articoli non più con i disegni degli illustratori, ma con fotografie che documentano la realtà.
A partire da questo binomio nasce una nuova era dell’informazione e una nuova figura di fotografo: il fotoreporter.

 

Ingresso incontro > 3 Euro
Ingresso incontro + mostra > 10 Euro intero | 6 Euro ridotto

E’ richiesta la prenotazione: prenotazioni@camera.to
(fino ad esaurimento posti)

A Torino l’invasione dei Paparazzi

Serie: Tazio Secchiaroli, Anthony Steel si scaglia contro i fotografi. Roma, Agosto 1958. © Tazio Secchiaroli/David Secchiaroli

Dal 13 settembre, CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia propone la mostra “Arrivano i Paparazzi! Fotografi e divi, dalla Dolce Vita a oggi, a cura di Walter Guadagnini e Francesco Zanot, che sarà visitabile fino al 7 gennaio 2018.


Serie: Tazio Secchiaroli, Anthony Steel si scaglia contro i fotografi. Roma, Agosto 1958. © Tazio Secchiaroli/David Secchiaroli

La mostra si compone di centocinquanta immagini che raccontano l’epopea della “fotografia rubata”, da La Dolce Vita a oggi, in Italia e nel mondo, dove il mondo è soprattutto, anche se non solo, quello dello scandalo e del gossip. “Sono fotografie che hanno segnato per sempre la percezione popolare dei personaggi pubblici, attori, cantanti, politici – commentano i curatori – Donne soprattutto. ‘Rubate’ dei momenti privati, quando, smessa la maschera del ruolo, ridiventano persone (quasi) qualsiasi.

In mostra, fra i Vip e le Star di ieri e di oggi, troviamo Anita Ekberg, Marilyn Monroe, Jackie Kennedy, Lady D, con scatti di famosi fotografi come Tazio Secchiaroli, Marcello Geppetti, Ron Galella, Lino Nanni e progetti fotografici di artisti contemporanei come Alison Jackson, Ellen von Unwerth e Armin Linke.


[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’tazio secchiaroli’ unit=’list’]

CAMERA: gli appuntamenti della settimana

Foto di Giorgia Mannavola
Un’ESTATE a CAMERA
Tandem di incontri per questa settimana 
In occasione della Masterclass “Visual Storytelling in New Media” con lCP – International Center of Photography di New York


Foto di Giorgia Mannavola

Altri nuovi incontri in calendario a CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia per questa settimana, in occasione della Masterclass in fotografia Visual Storytelling in New Media (3-28 luglio), organizzata da CAMERA in collaborazione con lCP-International Center of Photography di New York, e arrivata già a metà del suo percorso.

Martedì 18 luglio, ore 19.00
Between Girls. Incontro con la fotografa newyorkese Karen Marshall
Karen Marshall racconterà al pubblico la genesi e lo sviluppo del suo progetto artistico e fotografico Between Girls, un reportage iniziato nel 1985, e conclusosi recentemente, dove la fotografa narra con immagini, video e suoni, le trasformazioni di un gruppo di amiche dall’adolescenza ad oggi, attraverso evoluzioni personali e step generazionali, nel passaggio da ragazze a donne, mogli e madri.


Giovedì 20 luglio, ore 19.00, Self Promotion, Marketing & Social Media
Quali sono i passi che un fotografo deve muovere nell’era del marketing digitale per proporsi sul mercato? Come cambia il ruolo del fotografo nell’epoca dei social media? Quali sono i codici visivi e semiotici connessi con i nuovi media e come questi influenzano il linguaggio fotografico? Come tutelare i diritti di utilizzo delle proprie immagini sul web? Ne discuteranno con il pubblico Alison Morley, Direttore del corso in fotogiornalismo e fotografia documentaria dell’ICP di New York e Giorgia Mannavola, fotografa torinese di PEPE fotografia.


[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’werner bischof’ unit=’list’]

I giovedì in CAMERA: Stefano Cerio e Walter Guadagnini

Mirabilandia Ravenna, 2017

In occasione della mostra “Stefano Cerio. Night Games”,  Stefano Cerio farà un excursus della suggestiva selezione di scatti notturni dei parchi divertimento in mostra a CAMERA e racconterà al pubblico la sua ricerca, apparentemente oggettiva, sui luoghi e sulle macchine del consumo del divertimento di massa, avviata con lavori quali Aqua Park (2010), Night Ski (2012) e Chinese Fun (2015).


Mirabilandia Ravenna, 2017

Cosa succede in un parco dei divertimenti quando si spengono le luci? Cosa succede di notte nei parchi per bambini? Nel suo lavoro, Stefano Cerio offre alcune risposte a tali interrogativi e suggestive testimonianze visive, esplorando il tema dell’intrattenimento, del divertimento, della distrazione e lasciando che sia la realtà da lui immortalata a parlare, a raccontarsi.

Intervengono:
Stefano Cerio, fotografo
Walter Guadagnini, direttore CAMERA

Ingresso incontro: 3 €
Ingresso incontro + mostra: 10 €
È richiesta la prenotazione: camera@camera.to


[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’stefano cerio’ unit=’list’]

Sabato partecipa al record del mondo Nikon

Per celebrare il suo centesimo compleanno, Nikon ha bisogno di tutti i… nikonisti. “Sabato 17 giugno realizzeremo insieme la fotocamera umana più grande al mondo: non puoi davvero mancare, spiega Valentino Bertolini, Marketing & Communication Director di Nital – I partecipanti alla sfida riceveranno in regalo una T-Shirt e un berretto, che dovranno subito indossare per poter creare la macchina fotografica umana più grande al mondo. Le magliette e i cappellini, ovviamente targati #Nikoncentoanni, saranno di colori diversi: rosso, nero, grigio, bianco e giallo. Ognuno di noi, indossandoli, diventerà parte integrante della macchina, dal corpo all’obiettivo. Una volta che tutti saranno al loro posto scatteremo una foto dall’alto ed entreremo insieme nella storia. Il tutto condito da musica e divertimento, food&drink”.

La sfida da Guinness dei record sarà tentata sabato 17 Giugno, alle ore 15:00 presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi, Piazza Principe Amedeo, 7,  Stupinigi, Nichelino in provincia di Torino.

Per partecipare è necessario presentare la scheda di iscrizione che può essere compilata cliccando qui.

[amz-related-products search_index=’All’ keywords=’nikon’ unit=’list’]

0 0,00
Go to Top