“Il Caso C”: a Roma la mostra – indagine sulla misteriosa scomparsa di Davide Cervia

Il 12 settembre 2019, nel giorno dell’anniversario della scomparsa di Davide Cervia, pressoOfficine Fotografiche di Roma, verrà presentato “Il caso C.”, mostra del fotografo Alfredo Covino. “Il caso C.” è un’indagine visiva sulla storia realmente accaduta della misteriosa scomparsa di Davide Cervia, ex sottufficiale della Marina Militare Italiana specializzato in Guerre Elettroniche (GE) e vincolato a segreto militare Nato, avvenuta nel 1990 a Velletri (Roma).
Il 12 settembre 2019, giorno dell’anniversario della sua scomparsa, un incontro e una mostra fotografica presentano il lavoro di Alfredo Covino che con questo progetto intende far emergere i punti più oscuri della storia di Davide Cervia.
Insieme alla presentazione del libro fotografico di Alfredo Covino e della mostra curata da Chiara Capodici, interverranno Marisa Gentile, moglie di Davide Cervia, Licia D’amico, avvocato della famiglia Cervia e il giornalista Gianluca Cicinelli, a lungo direttore di Radio Città Futura e autore di numerose inchieste. “Il caso C.” nasce come progetto editoriale che, in un’alternanza di fotografie, documenti ufficiali, immagini d’archivio, testimonianze e illustrazioni, crea un intreccio tra scenari immaginari e tracce del caso, offrendo delle chiavi interpretative reali e visionarie su questo mistero.
La mostra, a cura di Chiara Capodici, ripercorre le vicende del caso in una ricostruzione circolare, tra flashback ed evocazioni visive, con un allestimento che intende portare il visitatore all’interno del processo di ricerca e della trama indiziaria, che ha visto coinvolti in diverse modalità la famiglia Cervia, Alfredo Covino e gli Organi di Stato.

Giovedì 12 settembre 2019 ore 18.30 – Officine Fotografiche Roma